I libri sono stati oggetto del mio buon proposito dell’anno 2020. Ebbene, ci siamo, √® il momento di tirare le fila del mio obiettivo: ampliare le tipologie e i generi, perdermi in diversi periodi storici e personaggi. Del mio inizio di anno 2020 da lettrice appassionata ve ne avevo gi√† parlato in precedenza – vi ricordate l’articolo dedicato ai 5 libri letti in quarantena? Eccoli di seguito: Dalla parte delle bambine di Elena Gianini Belotti, Mia figlia √® un’astronave di Francesco Mandelli, Il mio anno di riposo e oblio di Ottessa Moshfegh, Attraversare i muri di Marina Abramovic e Morgana di Michela Murgia e Chiara Tagliaferri. Bene a quei titoli ho aggiunto altri libri: ve li lascio di seguito in ordine assolutamente randomico. Ci sono poi i testi che ho letto per lavoro, ma quelli vanno in un articolo a parte

Buona Lettura!

Lo potevo fare anch’io. Francesco Bonami

Francesco Bonami √® un critico d’arte di notoriet√† internazionale ed √® in grado di mescolare nozioni altamente interessanti riguardo all’arte contemporanea con aneddoti divertenti e un linguaggio capace di arrivare a tutti. I suoi libri sono sempre provocatori e i testi davvero ricchi di riflessioni e di spunti. E anche questo non √® da meno. Se vi piace l’arte contemporanea, questo √® da inserirei nei libri che fanno per voi

Non avevo capito niente. Diego De Silva

Diego de Silva ci presenta Vincenzo Malinconico, un avvocato napoletano che finge di lavorare, divide con altri finti-occupati come lui uno studio arredato con mobili Ikea, √® stato appena lasciato dalla moglie. Un giorno viene improvvisamente nominato difensore d’ufficio di un becchino di camorra e, arrugginito com’√®, deve ripassarsi il Bignami di diritto. Ma ce la fa, e questo √® solo il primo dei piccoli miracoli che gli capitano. Un libro che ci fa riflettere sull’amore, la vita, la delinquenza, la musica: su tutto quello che attraversa l’esistenza e la memoria del protagonista, di deriva in deriva.

Siamo tutti bravi con i fidanzati degli altri. Tommaso Zorzi

Romanzo di esordio per Tommaso Zorzi. Ritroviamo nel libro molti elementi auto biografici, ma la storia risulta comunque nuova rispetto alla realtà. Libro divertente che si legge in un baleno.

Fino a quando. Linus

Linus ipotizza il suo ultimo giorno di lavoro in radio. Fra malinconia, ipotesi e ricordi di una vita ci conduce fino all’ultimo momento. E dopo? cosa accadr√†?

L’invenzione di noi due. Matteo Bussola

Il romanzo si apre con Milo, sposato con Nadia da 15 anni, che si accorge che l’amore di lei sta svanendo. Per recuperarlo inizia a scriverle, affidando alle parole, cos√¨ importanti per entrambi, il ruolo di protagoniste incontrastate di questo libro, ma anche della loro storia.

La vita bugiarda degli adulti. Elena Ferrante

Giovanna, la protagonista di questo romanzo, ci conduce nel suo percorso di crescita: da bambina ad adolescente. O per meglio dire dovrei scrivere “a brutta e malvagia adolescente”. La ricerca di un nuovo volto, dopo quello felice dell’infanzia, oscilla per Giovanna fra due Napoli consanguinee che per√≤ si temono e si detestano: la Napoli di sopra, che si √® attribuita una maschera fine, e quella di sotto, che si finge smodata e triviale. Giovanna oscilla tra alto e basso, precipitandosi e inerpicandosi fra queste due vite.

A proposito di niente. Woody Allen

Un’autobiografia senza peli sulla lingua, proprio come lui. Ci racconta dei suoi film, delle sue idee e della sua travagliatissima vita amorosa che lo ha condotto fra attrici, matrimoni e scandali fino all’ormai famosissimo matrimonio con Soon-Yi. Un libro davvero completo dove Woody Allen si racconta e ci conduce nella sua vita prendendoci per mano e condividendo con i lettori molti suoi pensieri, senza filtro.

La ragazza con la Leica. Helena Janeczek

Romanzo vincitore del premio strega 2018. In questo libro viene raccontata la vita di Gerarda Taro, fotografa vissuta a Parigi negli anni ’30, famosa per “non aver voluto abbandonare il fronte quando non c’era pi√Ļ speranza”. In questo libro troviamo tutto: l’amore per la fotografia, la sua storia con Robert Capa, gli anni ’30, una Parigi insolita da leggere, la guerra e la disperazione. Bellissimo

La misura eroica. Andrea Marcolongo

Giasone √® solo un ragazzo, ma parte per il mare insieme ai compagni Argonauti. Sulla nave Argo, la prima costruita da mano umana, si dirige verso Colchide alla ricerca del leggendario vello d’oro. Dopo una serie di peripezie arriva a destinazione riesce nella missione e torna con l’amata Medea nell’Ellade. La narrazione di Apollonio Rodio nelle Argonautiche viene ripresa da Andrea nelle pagine di questo libro che racconta una storia universale, sempre attuale. Si affronta il concetto della vita che passa, delle fasi che si succedono, del passaggio delicato all’et√† adulta di un ragazzo ed di una ragazza che trovano la misura eroica attraverso il viaggio e l’amore.

L’italia spensierata. Francesco Piccolo

Ci sono cose che non fareste mai. Cos√¨ dite: n√© ora n√© mai. Ma poi, in realt√†, Francesco Piccolo ci conduce, prendendoci per mano, in quelle quotidianit√† cos√¨ semplici e reali che fanno cadere questa affermazione. Dagli autogrill presi d’assalto durante l’esodo delle vacanze, alle code per salire sulle montagne russe, all’emozione di partecipare una trasmissione televisiva come pubblico‚Ķ E cos√¨ succede: che vi ritrovate dentro le cose che non fareste mai. A tutti, prima o poi, succede.

Un figlio e ho detto tutto. The Pozzolis Family

Alice e Gianmarco, in arte de Pozzoli s’family, raccontano in questo primo testo – il primo dei loro libri – la loro storia d’amore: dai primi momenti, fino alla nascita del loro primo figlio. Romanzo divertente ed emozionante che contiene amore, dolore, quotidianit√†, affetto e amicizia. Il tutto √® reso unico dal loro stile inimitabile.

Da grande. Jami Attenberg

Su richiesta della sua analista, la protagonista Andrea Bern si definisce: sono una donna, una designer, un’amica, tecnicamente ebrea, figlia, sorella e vivo a New York. Ma quello che pensa davvero, dentro di s√©, √® molto differente: sono sola, sono un ex artista, una bevitrice, un’urlatrice a letto e il capitano di una nave che affonda. Da queste affermazioni inizia un percorso per la protagonista ma anche per il lettore che √® portato a riconsiderare la propria vita, i traguardi raggiunti e gli insuccessi che si porta dietro. Introspettivo

Vie di fuga. Lucrezia Sarnari

Cosa succederebbe ai nostri rapporti d’amore e di amicizia se improvvisamente Internet smettesse di esistere E con lui i social network che ci tengono costantemente in contatto con gli altri? Questo romanzo inizia proprio cos√¨: con Internet che salta, i social network che vanno in down e gli smartphone che smettono di funzionare. Le vie di fuga svaniscono e lasciano il posto ai bar di provincia dove ci si incontra e si ricomincia a conoscersi davvero. Molto interessante

Smeraldi a colazione. Marta Marzotto con Laura Laurenzi

La vita di Marta Marzotto √® difficile da contenere in un unico libro perch√© sembra che questa donna non abbia vissuto un’unica vita, ma ne abbia sovrapposte diverse. E in tutte √® stata la protagonista assoluta, incontrastata. Ha saputo risollevarsi, ricominciare e credere sempre nelle proprie capacit√†. Testo interessante sopratutto se amate i libri sui personaggi noti

Una vita come tante. Hanja Yanagihara

Senza dubbio uno dei libri pi√Ļ belli che io abbia mai letto. Le vite di Jude, Malcom, JB e Willem ci accompagnano per pi√Ļ di 1000 pagine che volano fra lacrime, emozioni, dolori, ricordi, vita vera, amore e amicizia. Un libro la cui fine lascia un vuoto, ma anche un dolce ricordo di esistenza vissuta fino in fondo, fra difficolt√† e affetti. Da annoverare nei libri meravigliosi

Affari di famiglia. Francesco Muzzopappa

La contessa Maria Vittoria dal Pozzo della Cisterna √® sull’orlo di un fallimento, vedova di un marito che amava e ammirata e con un solo figlio come discendente a cui manca il senno. Prossima alla bancarotta decide di salvare se stessa e il patrimonio inscenando il suo rapimento. Un libro che strappa risate e si legge in una giornata. Divertente

Giorni terribili. A M Homes

Si tratta di 12 diverse storie che vivono di vita propria una dall’altra ma che sono connesse da un fil rouge che vuole narrare cosa significa vivere nei nostri “imperfetti, fragili e affamati corpi umani”. Da annoverare nei libri da leggere.

Me parlare bello un giorno. David Sedaris

Sedaris è senza dubbio una fonte molto autorevole per la cultura contemporanea americana e nei suoi libri ci dà spesso uno spaccato molto forte proprio di questo tema. Anche in questo testo non è da meno, fornendoci racconti pieni di humor che raccontano la sua eroica resistenza ai tentativi di un logopedista di correggere un difetto di pronuncia fino alle divertenti imprese con Victor Mancini, nano insegnante letteralmente ossessionato dei segni femminili fino alle sue peripezie con la lingua francese. Molto interessante

Una grande storia d’amore. Susanna Tamaro

Bellissima storia d’amore che viene raccontata con una chiave insolita, caratteristica tipica dei libri di Susanna Tamaro. Ad un certo punto lui, Andrea, si ritrova senza di lei, Edith. Da l√¨ inizia il suo racconto fra flashback e momenti attuali che lo sproneranno a cercare la loro figlia e rimettersi in gioco.

La donna mancina. Peter Handke

Una donna, moglie e madre al rientro del marito da un viaggio di lavoro decide di punto in bianco di lasciarlo. Inizia cos√¨ questo libro, unico nel suo genere, profondo e introspettivo che ci porta a conoscere una donna che vive una “vita pura, essenziale, che brilla nei dettagli”

La simmetria dei desideri. Eshkol Nevo

Eshkol ci racconta la storia di amicizia fra 4 uomini che decidono di scrivere i loro tre desideri per il futuro e confessarseli solo al prossimo mondiale di calcio. L’autore ci conduce nelle loro vite fra amori, rimpianti, desideri e fallimenti, cambi di rotta e perdite dolorose. Quattro vite che si intersecano riuscendo a non perdersi mai.

L’amore √® eterno finch√© non risponde. Ester Viola

Viola, avvocato divorzista, conosce bene l’amore perch√© lo vede quotidianamente con i suoi clienti: un amore naufragato, un amore che le fa pensare che l’unico amore eterno che esista sia proprio quello non corrisposto. Ester viola, anch’essa avvocato, ci conduce nel suo primo romanzo fra innamoramenti, storie finite e sciagure sentimentali, facendoci immergere nel mondo di Viola e, allo stesso tempo, dandoci modo di riflettere sulle nostre storie d’amore.

Pigiama Computer Biscotti. Alberto Madrigal

Alberto sta imparando a fare il pap√†: un mestiere sicuramente non semplice, per il quale nessuno ci prepara davvero e sul quale investiamo tutte le energie l’entusiasmo e l’impegno possibili. Ma quanto impatta questo sui nostri sogni e sul lavoro che desideriamo portare avanti nella nostra vita? In questo libro Alberto Madrigal affronta le paure e le notti insonni di un giovane padre che si domanda se abbia senso continuare a inseguire i propri sogni.

Di cosa parliamo quando parliamo di amore. Carver

L’amore visto e raccontato in chiave dura, durissima, cinica e a volte angosciante. Carver ci conduce in racconti tutti unici e slegati fra loro, accomunati per√≤ dall’amore come fil rouge, in tutte le sue forme. Consigliato a chi vuole una visione di questo sentimento lontano dalla visione dei libri Disney contraddistinti dal “e vissero tutti felici e contenti”.

Reato di vita. Alda Merini

Reato di vita √® un’autobiografia con poesia scritta a quattro mani da Alda Merini e Luisella Veroli. Un percorso all’interno della vita di questa meravigliosa poetessa che va oltre all’autobiografia. Questo libro, infatti, contiene la raccolta “Poesie da camera d’albergo” e una serie di lezioni di poetica durante le quali Alda Merini legge e commenta alcune tra le sue liriche pi√Ļ amate.

L’amore in caso di emergenza. Daniela Krien

Le storie di vita e di amore di cinque donne si intrecciano in un romanzo che si fa leggere senza pause, senza lasciare la possibilit√† di distacco. Daniela Krien ci conduce in questo libro per mano fra tradimenti, farfalle nello stomaco, maternit√† difficili e scelte estreme di vita raccontandoci di come l’amore possa essere profondo e sconfinato, cos√¨ forte da muovere le esistenze.

Proprio come te. Nick Hornby

Sullo sfondo di una Londra divisa dalle decisione sulla Brexit nasce una storia d’amore difficile e particolare. Due vite, apparentemente molto diverse e distanti, si intrecciano per donarsi gioia e progetti fra punti di vista e ideologie, fasi della vita e decisioni. Libro davvero molto bello.

Mio figlio è normale? Stefania Andreoli

Stefania Andreoli √® una psicoterapeuta che ho iniziato a seguito su instagram e che trovo molto interessante per il suo approccio e per il suo focus sul tema degli adolescenti. Ho quindi deciso di acquistare il suo libro mio figlio √® normale?” e mi sono trovata davanti a un testo molto ben scritto, completo e di facile fruizione. Un libro che consiglio sia a chi vuole saperne di pi√Ļ del suo essere stato (o essere) adolescente e di chi si trova a ricoprire il ruolo di genitore (futuro o gi√† in essere) di adolescenti. Molto consigliato

L’Odissea raccontata da Penelope Circe, Calipso e le altre. Maril√Ļ Oliva

Tutti noi conosciamo la storia dell’Odissea e forse √® proprio per questo motivo che questo libro mi ha incuriosita al punto di acquistarlo. La storia √® nota, ma rileggerla con il solo punto di vista femminile mi √® piaciuto molto: a turno le protagoniste femminili dell’Odissea fanno la loro comparsa e narrano di Ulisse e del suo incontro con lui. Piacevole

Gli spaiati. Ester Viola

Secondo libro della medesima autrice quest’anno, ho voluto andare a vedere come proseguiva la storia d’amore dell’avv. Olivia che era iniziata in “L’amore √® eterno finch√© non risponde”. Divertente, leggero, romantico e cinico a tratti questo romanzo non mi ha deluso, anzi. Lo consiglio come lettura leggera e piacevole

Seni e uova. Mieko Kawakami

Mieko Kawakami racconta nel suo romanzo Seni e Uova, i viaggi intimi di tre donne mentre affrontano costumi oppressivi e incertezze sulla strada da intraprendere per scegliere liberamente il proprio futuro e realizzare il proprio benessere interiore. Nel libro primo Makiko, accompagnata dalla figlia Midoriko, che non parla con la madre da sei mesi, va a Tokyo alla ricerca di una clinica in cui possa mettere delle protesi al seno a prezzi accessibili . Nel libro secondo, ambientato dieci anni dopo, Natsu, diventata ormai una scrittrice affermata, √® ossessionata dall’idea di invecchiare da sola e inizia il percorso per diventare madre, in una clinica specializzata, scontrandosi con i pregiudizi della societ√† giapponese e i problemi legali e fisici legati alla fecondazione assistita. Un libro profondo, femminile e contemporaneo.

Gli sdraiati. Michele Serra

Gli sdraiati √® un romanzo comico, un romanzo di avventure, una storia di rabbia, amore e malinconia. Ed √® anche il piccolo monumento a una generazione che si √® allungata orizzontalmente nel mondo, e forse da quella posizione riesce a vedere cose che gli eretti non vedono pi√Ļ, non vedono ancora, hanno smesso di vedere. Consigliatissimo: siamo stati tutti adolescenti ,e per alcuni di noi, il ruolo si rifar√† protagonista importante.