Spesso si dice che il rossetto sia il migliore amico di una donna, che la caratterizza, che ne esalta la personalità e la fa sentire più sicura.

Tuttavia a volte il rossetto non basta, perché le labbra hanno bisogno anche di essere curate e, a volte, illuminate. Tutte queste caratteriste Sisley Paris le ha racchiuse nel suo nuovo Phyto-Rouge Shine. Il nuovo rossetto che ci accompagna dalla mattina alla sera.

Phyito-Rouge Shine

La texture di Phyto-Rouge Shine è morbida, fondente e sensoriale. Distribuita in un film sottile, la brillantezza si esprime a colori e le labbra sono vellutate ed elastiche.

Phyto-Rouge Shine è un rossetto fondente, dai colori luminosi e dal finish brillante, che non solo trucca, ma si prende anche cura delle labbra. Come se fosse un balsamo, assicurando, inoltre, un irresistibile effetto shine.

Infatti, l’estratto di Padina pavonica, principio attivo idratante essenziale di Sisley, favorisce la sintesi dell’acido ialuronico. E rafforza il materasso idrico della pelle per un effetto “rimpolpante” immediato. Le labbra sono levigate e carnose, ben disegnate.

Il complesso Hydrobooster, già presente in Phyto-Rouge, infonde alle labbra principi attivi nutrienti e idratanti prendendosene cura, proprio come un balsamo. Le microsfere composte da Glucomannano di Konjac e Acido Ialuronico catturano l’acqua dal derma e si gonfiano. Mantenendo il livello idrico di cui le labbra hanno bisogno.

Inoltre, l’unione degli oli naturali di Jojoba e Moringa garantiscono alle labbra comfort, nutrimento e morbidezza. Aiutati anche dall’Acetato di Vitamina E, che possiede proprietà antiradicali liberi.

La linea Phyto-Rouge Shine è composta da 12 colori essenziali, trasparenti e luminosi, che si fondono con le labbra. Ricco di pigmenti high-tech, Phyto-Rouge Shine agisce come una luce creata dal colore; è disponibile in 4 famiglie cromatiche e 2 finish: brillante e iridescente.

E il packaging diventa sostenibile

Inoltre il packaging zebrato, iconico e firma distintiva del maquillage Sisley, diventa sostenibile, perché è diventato ricaricabile. La ricarica si inserisce e si estrae con un clic. I colori si succedono nel tempo.

Phyto-Rouge Shine

Articolo scritto e redatto da LAURA GUERRATO ǀ Tutti i diritti sono riservati

A proposito dell'autore

Milanese, anzi dell’hinterland, fin da piccola sogna di trasferirsi in Australia, ma ama troppo l’Italia per farlo davvero. Si accontenta di viaggiare ogni volta che ne ha l’occasione. Classicista dall’adolescenza, laureata in Spettacolo e Comunicazione, ama il cinema in tutte le sue forme e in particolare quello d’animazione, meglio se giapponese. Lavora per “Gli Inglesi”, scrive da quando ha imparato a farlo e non si fermerebbe mai

Post correlati