Finalmente arriva in Italia Netflix, il popolare servizio di TV on demand sicuro, fruibile ma soprattutto legale. C’era infatti un periodo della storia nel quale eravamo abituati a scaricare i film da Internet, “tanto non succede niente” (almeno così credevano le persone che si sono trovate una denuncia sul groppone). Le mode, le abitudini, i tempi cambiano e grazie al cielo sorgono delle opportunità per poter vedere film e serie tv in tempi rapidi e senza rischiare nessuna denuncia penale.

Netflix, che è un servizio estremamente popolare negli Stati Uniti, sbarca finalmente sul territorio italiano e si affianca ai diversi servizi di TV on demand che sono già presenti nel bel paese. Giusto per darvi un’idea: Netflix è la più grande rete di Internet TV del mondo, con più di 69 milioni di abbonati in oltre 50 paesi, che ogni giorno guardano più di 100 milioni di ore di programmi televisivi e film, tra cui serie originali, documentari e lungometraggi.

Netflix è un prodotto fortemente incentrato sulle sedie televisive. Ne offre tante e soprattutto propone alcune serie originali come Orange Is The New Black, Sense8,Grace and Frankie, Unbreakable Kimmy Schmidt e Marco Polo, documentari acclamati dalla critica come Virunga e Mission Blue, la ducu-serie Chef’s Table e il primo film originale Netflix, Beasts of No Nation.

Dal punto di vista dei film ho letto in giro alcune voci critiche riguardo la disponibilità di veri Blockbuster ma immagino che siano solo agli inizi e ci hanno tenuto a dire che stanno facendo uno sforzo molto importante per portare la maggior parte dei prodotti anche nel nostro paese. Lo scoglio importante riguarda i diritti di trasmissione ed immagino che per arrivare già a questo livello abbiano fatto un lavoro veramente importante.

Dal punto di vista tecnologico molti titoli sono già disponibili in alta definizione con audio surround Dolby Digital Plus 5.1 e alcuni anche in Ultra HD 4K. Il servizio di generazione di consigli su misura cerca in qualche modo di proporre di titoli interessanti, sulla base dei propri gusti. In base alla mia esperienza in altri prodotti simili non ci hanno mai azzeccato, ma sarà un piacere mettere Netflix alla prova.

Dal punto di vista della fruibilità sembra che Netflix sarà disponibile praticamente su tutti i dispositivi connessi ad Internet computer, tablet, smartphone, Smart TV e console per videogiochi. Stanno già nascendo le prime partnership con operatori telefonici. Vodafone ad esempio permette di sottoscrivere l’abbonamento utilizzando il credito telefonico ma soprattutto utilizzando la rete 4G più diffusa e performante attualmente presente in Italia.

Ci sono diversi pacchetti di abbonamento che offrono praticamente l’intera gamma di servizi che può essere utile all’utente medio. Se non avete enormi pretese in termini di qualità dell’immagine ed avete un solo schermo sul quale guardare Netflix in contemporanea allora vi basta l’abbonamento base da € 7,99.

Nel frattempo Netflix è gratis per un mese, basta registrarsi sul sito www.netflix.it.

 

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati