Che io ami le fotografie non è assolutamente un mistero. Che io ne scatti a volontà sia nella mia quotidianità che durante i viaggi che ho l’occasione di fare anche questo non è un segreto inviolabile. Ma, una volta arrivato a casa, con tutte queste emozioni “impresse” sulle schede di memoria mi sono spesso ritrovata a pensare a come poter catalogare tutte queste sensazioni impalpabili per portarle con me nel futuro, per poterle raccontare come storie e racconti alle persone che non hanno avuto l’occasione di viverle come o che magari c’erano e che hanno voglia di riviverle attraverso alcune parole che si mescolano alle immagini stesse.

Il web è sicuramente fonte d’ispirazione e, molto spesso, trovo on-line la risposta alle mie necessità. Così è stato con quella che vi ho appena descritto. La risposta mi è stata fornita da una nuova piattaforma firmata ideata da Canon. Sotto il nome di Irista si cela infatti un ambiente virtuale che permette di gestire le fotografie come si desidera, indipendentemente dal fatto che ne abbiate scattato un paio oppure centinaia, che siano state immortalate attraverso uno smartphone oppure una reflex professionale. Con questa piattaforma si possono raggruppare, organizzare e conservare tutte le fotografie che avete a cuore. Questo ambiente virtuale diventa un vostro fidato compagno per ripercorrere le emozioni che vi hanno condotto fino allo scatto deve proprio ed utilizzarlo è davvero semplice ed intuitivo.

 

COLTIBUONO THEOLDNOW (21)

COLTIBUONO THEOLDNOW (27)

COLTIBUONO THEOLDNOW (36)

Sono nate così, senza che neppure me ne accorgessi, alcune storie non raccontate, le famose Untold Stories. Si, perché Irista non permette solo la conservazione l’organizzazione delle immagini ma in grado di aiutarci nel racconto di ciò che non è visibile agli occhi senza le fotografie stesse. Viaggiare, scoprire e conoscere sono alcuni dei momenti più belli e importanti della nostra vita, ci permettono di crescere e di diventare persone migliori, ci portano al confronto costruttivo e innescano un ciclo virtuoso di azioni positive. Questo avviene anche attraverso le foto che scattiamo quando siamo felici, quando ciò che abbiamo davanti ci provoca un’emozione, quando vogliamo immortalare un momento per portarlo con noi sempre.

Mescolarle, ridare a loro un nuovo ordine, distribuirle visivamente seguendo il processo logico che si crea nella nostra mente: tutto questo permette di creare delle Untold Stories completamente nuove anche a noi stessi ed è questo uno degli aspetti più belli in assoluto della piattaforma cloud Irista.

COLTIBUONO THEOLDNOW (62) COLTIBUONO THEOLDNOW (98) COLTIBUONO THEOLDNOW (100) COLTIBUONO THEOLDNOW (106) COLTIBUONO THEOLDNOW (128) COLTIBUONO THEOLDNOW (135) COLTIBUONO THEOLDNOW (171) COLTIBUONO THEOLDNOW (174) COLTIBUONO THEOLDNOW (196)

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati