L’estate, tanto desiderata ed attesa, è incredibilmente volata fra una passeggiata in montagna, una cena in riva al mare, un viaggio in traghetto e un volo in aeroplano. Le settimane si sono susseguite una dopo l’altra e ci hanno permesso di rilassarci, godere del sole e staccare la testa dalla nostra quotidianità. Il bel tempo ci ha accompagnato durante le giornate di svago e divertimento e adesso, tornato in città, è tempo di riprendere in mano le vecchie abitudini grazie all’energia ritrovata durante le settimane di vacanza.

E con il ritorno alle vecchie abitudini, il ripopolarsi delle città e il rianimarsi delle case anche i nostri armadi necessitano di una rivisitazione. Ripiegati in un angolo i costumi da bagno ed i teli mare, le scarpe da montagna e il borsone da viaggio, i capi autunnali iniziano a fare la loro comparsa e si entra piano piano nel mood di ritorno al lavoro e di ritorno a scuola.

Anche Giada e Gaia sono pronte a tornare a scuola, o meglio tornare al nido. Con i loro otto mesi sono pronte a ritornare fra gli amichetti che hanno salutato a luglio, in un ambiente che strizza l’occhio al calore casalingo, con un pizzico di disciplina in più. Le piccole di casa sono pervase da una vera e propria adrenalina che le porterà a giocare spensierate imparare tantissime cose. Anche loro hanno bisogno dell’abbigliamento adatto all’occasione e non mi sono lasciata scappare l’occasione per rendere il loro ritorno al nido più spensierato e colorato.


Letteralmente conquistata dalla collezione Brums Back to School, ho scelto per loro dei capi confortevoli e allo stesso tempo colorati, comodi che permettano alle mie bimbe di giocare muoversi in assoluta libertà, ma allo stesso tempo che siano caldi e permettano di vestirle “a strati” perché, se una cosa la imparata, settembre è un mese pazzerello e il meteo cambia rapidamente passando dal caldo al freddo, da sole a pioggia.

Anche se adoro le piccole di casa vestite da mini donne, condanne e abiti svolazzanti, per il nido ho scelto invece l’abbinamento con i pantaloni, perfetti per loro che sono nella fase del piantonamento e spesso si esercitano per imparare a muoversi. I pantaloni risultano così perfetti sia per attutire eventuali piccoli colpi al pavimento, sia perché versatili ed ideati per accompagnarle in tutti i loro movimenti. Sopra i pantaloni ha scelto un abbinamento con delle magliette colorate, giocose ed estive. Dato che il mese di ritorno a scuola, come dicevo prima, è caratterizzato da un meteo decisamente variabile, ho scelto per loro un abbinamento con felpa Brums che risulta pratica e sportiva per l’ambiente del nido ma, allo stesso tempo, calda e perfetta per i cambi repentini.


Gaia e Giada sono prontissime per il ritorno al nido e io, sinceramente, non vedo l’ora di sbirciarle da dietro il vetro e vederle ridere con gli altri bambini.

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati