Per questa nuova generazione di lipstick, desideravo ottenere il comfort di un balsamo idratante, senza compromettere l’intensità del colore della brillantezza. Tutta questa bellezza concentrata in un semplice stick: il nostro Dior Addict Lacquer Stick

Peter Philips, Direttore della Creazione e dell’Immagine del Makeup Dior

Era il 2001 e Dior lanciava i suoi primissimi Dior Addict Lipstick, destinati a diventare una vera dipendenza per le amanti del make-up e del colore; nel 2015 arrivavano i Dior Addict Ultra-Gloss, con un cuore in hydra-gel dall’effetto brillante; ma è del 2017, di questo nuovo florido anno per il brand, la dichiarazione di Peter Philps: i nuovi Dior Addict Lacquer Stick sono sul mercato da fine marzo e finalmente li abbiamo provati anche noi.

Grazie alla sperimentazione e all’avanguardia che caratterizzano Dior oggi possiamo indossare un nuovo prodotto ibrido, un nuovo concetto di lipstick, un connubio tra una lacca ed un rossetto che tinge ed idrata allo stesso tempo, senza farci mancare la brillantezza e una texture iper confortevole.

La sensazione di secchezza che lasciano sulle labbra dopo qualche ora dall’applicazione è il problema di molti rossetti ma certamente non dei nuovi Dior Addict Lacquer Stick che hanno una texture fondente, sono scorrevoli e facili da applicare e, nonostante il finish brillante hanno anche una buona tenuta. A renderli così leggeri e nutrienti è una combinazione di cera d’api e cinque oli, che Dior ha inserito nella formulazione per rendere questi lipstick ancora più esclusivi.

I colori di questa collezione si classificano in quattro tendenze individuate da Peter Philips: Pastel, ispirati alla California degli anni cinquanta; Neon, colori pop ed esplosivi; Classic, per chi ama il rosso in ogni sua sfumatura; Wild, colori grunge e underground. Ogni tendenza racchiude in sè colori meravigliosi di cui quattro IT-shades che delineano lo stile dell’intera collezione. Tease, Diabolo, Turn me Dior e Sauvage, rispettivamente un beige-rosato, un rosa shocking, un rosso lampone e un cioccolato scuro, sono le tonalità su cui Dior punta l’occhio di bue ad indicare la linea scelta per queste nuove creazioni: quella dell’eleganza cool.

Dior non si limita a dettare tendenza per quanto riguarda la scelta dei colori per la nuova stagione ma si propone come apri pista con una nuova routine per le labbra che vuole l’applicazione, prima del proprio rossetto preferito di Dior Addict Lacquer Stick o di una delle altre linee Dior, del Lip Glow, il balsamo labbra sublimatore di colore. Se le labbra sono il focus su cui volete puntare nei prossimi mesi non potete restare indifferenti a questa nuova, incredibile, collezione.

dior1

dior2

Articolo scritto e redatto da Ludovica Volpi | Tutti i diritti sono riservati

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati