Tutto nasce da un desiderio. Nel 2018, Les Eaux de Chanel inaugurano un nuovo universo olfattivo tra i profumi della maison Chanel: una collezione unica, ispirata ai luoghi significativi di Mademoiselle. Chanel Paris Edimbourg fa oggi la sua comparsa come quinta tappa del viaggio che ci ha condotto in precedenza a Biarritz, Deauville, Venise e Riviera.

Les Eaux de Chanel sono profumi concepiti come eau fraiche. Mi sono ispirato a quelle città che hanno un forte legame con Chanel. Ognuno di questi luoghi ha lasciato la sua impronta su una fragranza. Queste le parole di Olivier Polge, che nel 2019 in collaborazione con il Laboratoire Parfums Chanel da vita a Chanel Paris Edimbourg, la fragranza più terriera, androgina e borse delle Eaux de Chanel. Dopo un’apparente freddezza, le sue tonalità calde e confortanti ci catapultano in un viaggio immaginario. Dall’evidente raffinatezza, Oliver ci spiega che potrebbe essere il profumo di una giacca in tweed presa in prestito dal guardaroba maschile che tanto ha spirato Gabrielle Chanel, come quando si rientra da una passeggiata, porta con sé i sentori della natura selvaggia.

Questa nuova tappa del viaggio nasce nel ricordo del 1924, anno nel quale Gabrielle Chanel scopre la Scozia grazie al duca di Westmister, con il quale ha una relazione fino al 1930. Lontano dalla mondanità, si rifugia in una natura selvaggia e imponente, immersa in una luce intensamente bianca. Rigenerata da questi prati verdeggianti che si estendono a perdita d’occhio, si cimenta nella pesca al salmone, gioca a carte e trascorre le giornate tra le proprietà scozzesi del duca. Gli abiti indossati dagli aristocratici britannici durante le attività all’aria aperta diventano sue fonti di ispirazione: maglioni Fair Isle dai motivi geometrici multicolore, tartan, baschi in lana e giacche in tweed sono tutti i capi pratici che appagano la sua voglia di eleganza e comodità. Creazione dopo creazione, non smetterà mai di reinterpretarli, tanto da farli diventare veri e propri emblemi dello stile Chanel.

Come gli altri profumi Les Eaux de Chanel, anche Paris-Edimbourg è racchiuso in un flacone essenziale dalle linee arrotondate, sormontato da un tappo in thermodur nero con incisa una doppia C. Il design del flacone, che ricorda le fiaschetta di liquore che si infilavano nella giacca durante i viaggi, ora è più affine che mai. Attraverso la trasparenza cristallina del vetro, rivela una fragranza verde come i paesaggi scozzesi. Questa ricerca di semplicità e minimalismo assoluto è presente anche nella confezione in cartone ondulato, tanto bella all’interno quanto all’esterno, impeccabile fino nei minimi dettagli.

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati