La prima cosa che mi è capitata quando ho annunciato la gravidanza di Gaia&Giada è stato ricevere una serie di consigli, suggerimenti e nozioni dalle persone più disparate, indipendentemente dall’età, dall’essere o meno genitori, dall’avere o meno a che fare con i bambini. Tutti possedevano magicamente la scienza e la sapienza in maniera di bimbi, di gravidanza e allattamento. Tutti sapevano come farli crescere in maniera adeguata e farli divertire. Tutti erano a conoscenza di segreti di cui io ignoravo l’esistenza.

All’inizio tutto questo mi ha spaventato, perché mi faceva sentire inadeguata al mio ruolo, inconsapevole di tutte le problematiche che sarebbero potute sorgere, ignara di come le avrei affrontate. Poi, l’11 dicembre 2015 ho visto per la prima volta il viso delle mie figlie e da lì ho iniziato il mio percorso da mamma: imparando, ascoltando, sbagliando e riprovando. E se c’è una cosa che ho capito perfettamente dell’essere genitori è che non ci sono strade giuste o sbagliate per lo sviluppo dei nostri figli, ma esiste sicuramente una regola aurea che vale per tutti: trascorrere del tempo con i nostri figli è la scelta migliore che possiamo fare.

Condividere le nostre emozioni, le nostre giornate e l’amore reciproco che ci lega, è tutto quello che ci permette di diventare ottimi genitori e crescere figli consapevoli, sereni e soprattutto sorridenti. E questo amore, questo legame e questo diventare grandi insieme passa traverso anche i sorrisi per i nostri bambini che possono avere molteplici declinazioni. Una fra tutte ci viene offerta da una delle serie animate più famose e apprezzate dai piccolissimi. Sto parlando di Peppa Pig, un cartone rinomato per umorismo e semplicità che ci conduce con valenza educativa nella vita della maialina Peppa che fa tutto ciò che farebbe un normale bambino di quattro anni. Questa serie animata in 2D ci conduce attraverso esperienze di vita dei bambini in età prescolare, in fase di crescita e dispensa piccoli consigli a cui i genitori possono attingere durante lo svolgimento della vita di tutti giorni. La routine familiare giornaliera, rappresentata in Peppa Pig, trasmette sicurezza e tranquillità ai piccoli spettatori, ma non solo.

Il mondo di Peppa ci permette di imparare moltissimo anche dal punto di vista psicologico e per questo motivo vi invito a fruire dei contenuti sulla pagina ufficiale di Peppa Pig dove si trovano moltissimo spunti di riflessione importanti e stimolanti.

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati