L’estate è finita ormai da qualche mese ma c’è già chi è rivolto verso il futuro e che ha pensato a come renderci irresistibilmente belle e indimenticabili nella stagione primavera/estate 2019: sto parlando di Tom Ford Beauty!

Qualche settimana fa, infatti, Tom Ford ha presentato sulla passerella del Fashion Show di New York la nuovissima collezione “Tom Ford Boys & Girls” con prodotti must have per viso, occhi e labbra.

Rita Wilson, Tom Hanks, Anna Wintour, Henry Golding, Cardi B, Celeste Barber, Russell Westbrook
02_BOYS_GIRLS_B_010
02_BOYS_GIRLS_B_149
Il beauty look della sfilata era una rivisitazione affascinante e dal tocco bohèmien dell’iconico smoky eye targato Tom Ford. Ispirato al make up degli anni ’70, è uno smoky eye molto sfumato dove i colori dominanti sono tutte le sfumature di marrone illuminate da un tocco d’oro ed è accompagnato, per una sorta di equilibrio cromatico, da labbra color nude.

Fra gli ospiti della sfilata tanti grandi nomi della musica, del cinema e della moda come Adriana Lima, Cardi B, Suki Waterhouse e Tom Hanks, mentre l’after party per il lancio di “Tom Ford Boys & Girls” è stato un vero e proprio evento multimediale dove alcuni grandi schermi hanno proiettato un’anteprima dei sei video diretti da Steven Klein per la campagna pubblicitaria e un altro che ha visto protagonista la comica australiana Celeste Barber. Un after party a cui tutte avremmo voluto partecipare!

Tom Ford : Runway Show
Diamo un’occhiata a tutti i prodotti della nuova collezione “Tom Ford Boys & Girls”.
Obiettivo viso perfetto:
  • Illuminating primer, esalta la radiosità della pelle preparandola e correggendola. Per aver il miglior risultato possibile da questo prodotto gli esperti di Tom Ford Beauty consigliano di distribuirne una piccola quantità sugli zigomi per conferire un effetto brillantezza;
  • Traceless stick foundation, dona uniformità al tono della pelle e con la sua copertura omogenea rende l’incarnato perfetto, radioso e vitale;
  • Shade and illuminate, la tonalità chiara attira la luce sul viso regalando un effetto luminosità e lifting, mentre la parte scura disegna e definisce il profilo;
  • Cheek color, disponibile nella tonalità neutral pink e muted apricot, dona una radiosità fuori dal normale!

03_LOST_CHERRY_B_043_JT

Obiettivo occhi da gatta:

  • Brow sculptor, scolpisce e modella le sopracciglia per donare forza e definizione a tutto il viso;
  • Eye kohl intense, l’ideale per delineare la rima ciliare superiore e inferiore sfumando delicatamente verso l’esterno per un disegno effetto “ala”;
  • Eye defining pen, per delineare la rima ciliare superiore con una linea netta, sottile effetto liquid;
  • Eye color quad, una piccola palette di quattro colori perfettamente mixabili tra loro. Per un make up top Tom Ford consiglia di coprire la palpebra con la tonalità dorata, mischiare le tonalità ambra e marrone e applicarle sotto la rima ciliare e sulla piega dell’occhio sfumando delicatamente verso l’esterno premendo infine il colore rosa sugli angoli interni;
  • Extreme mascara, esalta al massimo la seduzione dello sguardo!

01_RUNWAY_LOOK_A_066_JT

01_RUNWAY_LOOK_B_001_JT

Obiettivo labbra da baciare:

  • Boys & Girls mini lip color sheer nude, il complemento ideale per ogni tonalità di pelle! Dona brillantezza e luminosità alle labbra ed è perfetto se vogliamo bilanciare un make up spaziale sugli occhi.

A questo punto direi che abbiamo tutte un motivo in più per desiderare che la prossima stagione primavera/estate arrivi prestissimo! Di quale prodotto vi siete già innamorate?

#TOMFORDSS19 #TOMFORDBOYSANDGIRLS

Tom Ford : Runway Show

Tom Ford : Runway Show

Photos credit | BFA and Franz Walderdorf

Articolo scritto e redatto da LAURA LIOTTA | Tutti i diritti sono riservati

A proposito dell'autore

Chi ha detto che stare dietro le quinte sia noioso? Redazione è un piccolo mondo di penne e menti attive che coordinano, insieme a Laura, la programmazione per theoldnow.it Instancabili e sempre ricchi di spunti noi di Redazione ci occupiamo di comunicati stampa, flash news, aggiornamenti e coordinamento degli autori! Vi sembra poco?

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata