Il 28 novembre 2018 rimarrà nella mente e nei ricordi degli amanti del beauty, ma non solo. Con il patrocinio del Comune di Milano, infatti Chanel ha dato vita, in Piazza della Scala, ad un evento unico che esalta da una parte la magia del Natale milanese e dall’altra ha visto lo svolgersi di una cerimonia di inaugurazione davvero speciale alla presenza di Roberta Guaineri, assessore turismo sport qualità della vita e Corinne Berrios, amministratore delegato Chanel Italia.

Per la prima volta nella sua storia, il mitico flacone N°5, immaginato da mademoiselle Chanel, abbandona la sua trasparenza e si veste di rosso per un’esclusiva limited edition. Piazza della Scala ed i palazzi circostanti, sono stati illuminati da una luce rossa calda e avvolgente che, per tutto il mese di dicembre, infonderà una suggestiva atmosfera natalizia. Ma il vero protagonista è lui: il flacone N°5, inconfondibile nella sua silhouettes iconica, ma declinato in versione rossa monumentale. L’evento è declinato su uno dei simboli più caratteristici di Milano, un tram storico per l’occasione vestito di rosso che percorrerà le vie della città dal 30 novembre al 24 dicembre. Si potrà salire ed immergersi nell’incanto della fragranza iconica N°5. Inoltre non mancherà un tocco di rosso, quello del rossetto Chanel che ogni donna potrà indossare prima di scattare un selfie sullo sfondo di un photocall CHANEL N°5.

Un’esperienza unica, un omaggio alla città, alla sua straordinaria versatilità che si esprime attraverso moda, arte design sempre la continua ricerca dell’equilibrio perfetto. Anche la Chanel Beauty Boutique in galleria Vittorio Emanuele II si è vestita di rosso per celebrare questa limited edition: non perdetela!



 

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata