Ci sono ingredienti in cucina che fanno miracoli. Se la farina è una polvere divina…Le patate sono il corrispettivo in terra. Al forno, fritte, in purè.. Il successo è garantito e basta  abbinarle a qualsiasi ingrediente per aver un contorno speciale.

Oggi vi propongo le patate in coppia con i funghi chiodini per una terrina fumante che sa tutta d’autunno. Vi consiglio di prepararla solo se avete l’opportunità di servirla appena sfornata… A cottura ultimata si forma una crosticina croccantissima!

Vi occorrono 5 euro per 4 persone

 


Ingredienti

 

4 grosse patate

1 barattolo di funghi chiodini (se preferite usate quelli freschi o surgelati)

50 gr di formaggio misto grattugiato

2 cucchiai di pangrattato

Olio, sale

Un pezzetto di burro ( 50 gr circa)

Un rametto di rosmarino

 

Preparazione

 

Pelate le patate e tagliatele a rondelle. Scolate i funghi  (se avete optato per quelli in  scatola), altrimenti pulite con cura e cuocete in padella quelli freschi (o surgelati).Vi basterà lasciarli rosolare dieci minuti con mezzo bicchiere d’acqua e un filo d’olio.

Imburrate una terrina da forno e disponete un primo strato di patate. Ricoprite con qualche funghetto, tre-quattro fiocchetti di burro, un filo d’olio, un pizzico di sale e un cucchiaio di formaggio grattugiato.

Proseguite con un altro strato di patate e di funghi, condite come sopra e ripetete l’operazione fino a riempire la terrina. Sull’ultimo strato aggiungete due abbondanti cucchiai di pangrattato e un rametto di rosmarino.

Cuocete in forno (230 °) per 30 minuti. Sfornate e servite le patate ancora bollenti

Sono sicura che vi piaceranno!

Mara

 

Articolo scritto e redatto da Mara Stragapede | Tutti i diritti sono riservati 

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati

2 Risposte

  1. Mara

    Sì sì Marisa le metto a crudo.Se fai rondelle sottili non temere, la cottura è assicurata! Grazie per la tua attenzione, vedo che mi segui sempre 🙂

  2. marisa

    deve essere buonissima,ma le patate quindi le metti a crudo nn le fai bollire prima?e si riescono cmq a cucinare?:)