Stella Jean Kids presenta la collezione autunno/inverno 2019 in occasione del Pitti Bimbo 88. Dopo il debutto con la collezione lancio Primavera/Estate 2018, il brand ha ottenuto subito ottimi riscontri di vendita e di distribuzione sia in Italia che all’estero. Unique Children Wear lavorando a stretto contatto con la stilista ha fatto in modo di garantire un trend mini-me ed etnico-sartoriale dagli standard qualitativi molto alti.

“Miriamo a collezioni dalle caratteristiche distintive, che possano avere grande appeal anche all’estero puntando sulla qualità made in Italy e svincolandoci dalla competizione con i colossi della fast fashion e dei prodotti low cost”, è ciò che ha aggiunto l’a.d. Francesco Pizzuti.

Il giro del Mondo in 12 gonne è il titolo di questa meravigliose capsule. Grecia, Messico, Giappone, Australia e Africa sono i cinque continenti rappresentati e raffigurati nella loro unicità da Miss Fogg. In questo caso però, è il Mondo a girare intorno alla bambina Stella Jean e non viceversa. Tradizioni e culture si mescolano perfettamente in maniera giocosa ma decisa. Curiosità e spensieratezza accompagnano la bambina in questa infaticabile avventura. Durante un inverno cupo e freddo, la multiculturalità della collezione saprà rendere vivaci e accese le sfumature cromatiche che illumineranno queste giornate.

Stella Jean inserisce Maschere Tribali africane accostando un elemento familiare alla piccola, i Pied-de-poule di Papà. La collezione, non rinuncia ad una delle fiabe più belle al Mondo: Pinocchio. Quest’ultimo viene ricordato dalla sagoma del Carabiniere. Il taglio degli abiti è sempre rigorosamente sartoriale italiano, classico e borghese vengono abbinati ad elementi sportivi ideali per essere utilizzate sia da bambine che da teenagers. Per la Designer però, non può mancare, per completare la collezione, il Gallo, suo porta-fortuna.

Per saperne di più visita il loro sito web.