In ogni viaggio, in ogni persona che guardo negli occhi, nei ristoranti in cui sono stato ospite e nei loro piatti come dentro in un calice di vino, ho sempre cercato un particolare da catturare e da fare mio! Quel particolare che ti rimane dentro e quando serve ti riporta un po’ in giro per il tuo mondo anche a occhi chiusi, un po’ come fanno i profumi…

Quello che vorremmo è che ogni persona che viene al Particolare si prenda il suo… e ci porti con sé!

Così si snoda la filosofia di Particolare, locale aperto da meno di un anno in zona Porta Romana, a Milano, per la precisione in via Tiraboschi al numero cinque. Si tratta di un nuovo conviviale dove convivono eleganza e accoglienza, ricerca delle materie prime e rispetto di quest’ultima è nei piatti che vengono proposti in un menù variegato e interessante.

Nella cucina di Particolare troviamo lo chef Andrea Cutillo, che ama definire la sua come una cucina semplice ma ricercata, attenta alla ricerca e alla valorizzazione delle materie prime. Una cucina che prende spunto e guarda in diverse direzioni come rami di un albero le cui radici sono ben salde ed ancorate nella tradizione partenopea. Il menù di Particolare Milano è in continuo mutamento: segue le fasi della stagionalità e l’ispirazione dello chef che ama sperimentare ed arricchire i suoi piatti di elementi ed abbinamenti sempre più ricercati ed interessanti.

Ho avuto modo di provare Particolare Milano e la proposta dello chef attraverso una selezione di piatti con lo scopo di raccontare l’anima di questo ristorante milanese e allo stesso tempo farmi godere di un viaggio all’interno della tradizione rivisitata che si può gustare l’interno del locale. Di seguito vi lascio una carrellata dei piatti che ho avuto modo di degustare e che, personalmente, mi sento di consigliarvi per un pranzo oppure per una cena.

Ravolo croccante di salsiccia, friarelli e provola, salsa limone e pepe
Uovo Pasini in crosta di panko, vellutata di patate, tartufo nero
risotto al parmigiano, pesto in polvere, crudo di gambero rosso e crème fraiche
guancia di manzo brasata, pure di patate, cavolo rosso in agrodolce
mezza sfera di cioccolato bianco, gelato al pistacchio, mandorle e salsa all’arancia

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati