L’amore è una forza straordinaria. Può cambiarci la vita, in bene o in male ovviamente. Essendo cinici e molto realistici se pensiamo alla parola amore non possiamo non pensare alle volte che abbiamo sofferto, pianto e ci siamo straziati al telefono con l’amico del cuore a raccontare fitto fitto di quella volta che, ti ricordi, mi ha lasciato lì sulla metro e è andato via, mi ha portata nel nostro posto del cuore ma mi ha chiamata con un altro nome, mi ha fatto credere di essere libero e aveva un’altra fidanzata in città, mi ha illuso e deluso ma l’ho perdonato perché avevo mille motivi, ma nessuno valido davvero da infrangere promesse e buttare all’aria i miei desideri.

Ma tutti noi passiamo per il tunnel buio degli amori sbagliati, non perché siamo cattivi o perché ce lo meritiamo per un qualche gioco del destino ma solo perché la vita ci mette davanti a delle prove e alla fine ci ricompensa per l’attesa e la fatica. Succede sempre così, bisogna solo avere pazienza e fiducia. Il brutto e il doloroso arrivano solo per farci apprezzare maggiormente la felicità che dietro l’angolo ci sta aspettando per prenderci per mano e non lasciarci più.

Sì, perché l’amore prima o poi arriva e ci travolge, come un fiume in piena e non si torna più indietro. Ci mette dinanzi a una felicità unica ed indescrivibile, potente e coinvolgente al punto che non si riesce più razionalmente a pensare oppure agire altrimenti. L’amore risana tutto e ci sorprende, ci regala una nuova vita, una forza prorompente che scalcia gli argini e sommerge i dintorni, con una magia che non potevamo immaginare. Ribalta tutto, scardinando pregiudizi e convinzioni, rendendo speciali le nostre giornate. Bisogna solo avere pazienza, e arriva.

 

Schermata 2017-06-03 alle 21.35.15

Schermata 2017-06-03 alle 21.32.26 Schermata 2017-06-03 alle 21.32.42

Schermata 2017-06-03 alle 21.33.16

Schermata 2017-06-03 alle 21.33.32

Schermata 2017-06-03 alle 21.35.00

Schermata 2017-06-03 alle 21.36.40

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati

1 risposta

  1. Je

    Io sto ancora aspettando l’amore con la A maiuscola, però non ho fretta di trovarlo perché so che c’è, da qualche parte, molto lontano…Prima o poi arriverà il momento in cui troverò il ragazzo legato a me dal filo rosso del destino