Immaginatevi una donna femminile e risoluta, sognante e concreta. Luisa Beccaria ha infatti deciso di proporre in passerella le proposte della nuova collezione autunno inverno 2015 2016 portando una figura femminile perduta nella bellezza di nuove geometrie, come incastrata fra città e natura. La palette cromatica percorre diverse sfumature nel blu: dal notte all’ottani acceso, con intervalli di verde loden, antracite panna.

Per il giorno i tessuti tipici del guardaroba maschile, come il loden, il piede pull e la vigogna si impreziosiscono con leggeri ricami e applicazioni tridimensionali. Vengono accostate morbide bluse dalla stampa grafica e abiti in organza il coupè si abbinano a tweed motivo Vichy o a righe. Le linee si aprono diventano geometrie di foglie, che ricamano il velluto e si stagliano su morbide gonne dal taglio svasato oppure matita. Il fiore, must della maison, si declina in un pattern più geometrico su abiti da ballo e delicati scemi chemisier a portafoglio, abbinati a giacche cappotti con inserti in camoscio. Il grafismo si traduce in drappeggi dall’ispirazione quasi astratta che donano dinamicità tutti i capi della collezione

La collezione firmata da Luisa Beccaria è una vera e propria ricerca di armonia nella contraddizione, di sintesi fra forma e materia che, capo dopo capo, prende vita e forma per coprire il corpo femminile di un nuovo sogno che diventa realtà

 

Look 3 Luisa Beccaria

Look 5 Luisa Beccaria

Look 13 Luisa Beccaria

Look 30 Luisa Beccaria

Look 33 Luisa Beccaria

Look 36 Luisa Beccaria

Credits courtesy of  Luisa Beccaria | Tutti i diritti sono riservati

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati