Giada e Gaia, le mie bimbe, hanno finito la prima elementare con un bagaglio di ricordi ed emozioni incredibili. Ma sopratutto hanno imparato a leggere e, ora, i libri hanno acquisito un valore completamente diverso, più profondo. Abbiamo scelto insieme, i loro sette libri per bambini preferiti del momento, ve li lasciamo qui di seguito insieme a qualche fotografia scattata in un pomeriggio di letture e coccole nella loro camera colorata. Sono libri delicati, dolci ma con messaggi potenti. Si parla di amicizia, di famiglia, di casa e città, ma anche di come si cresce e si cambia restando fedeli ai propri desideri e valori. Sono libri per bambini importanti perché ognuno di essi porta con sé un messaggio di speranza per una vita fatta di piccole e grandi cose importanti, di affetti che superano difficoltà, diversità e crescita. Spero che vi piacciano e che portino nelle vostre case un po’ di quella sensazione di meraviglia che viviamo qui da noi quando li sfogliamo.

Balena e Balino

Balino è un balenottero curioso e chiacchierone e Balena è la sua mamma. Balino non smette di fare domande alla sua mamma che, dolce e paziente, risponde a tutto. Un dialogo tra madre e figlio delicato come le onde del mare, fluido come l’acqua. Un dialogo che attraversa il tempo e lo riempie di riflessioni sulla vita.

Un giorno, un Ascensore

Una giornata normale in un condominio qualunque. Un ascensore che scende e che sale e tante storie che si intrecciano, tante persone così diverse fra loro ma con in comune la scelta del palazzo dove vivere la propria quotidianità.

La montagna di libri più alta del mondo

Lucas desiderava volare più di qualsiasi cosa al mondo, ma il suo sogno sembrava impossibile da realizzare! Finché la mamma mise un libro nelle sue mani.. questo libro per bambini è perfetto per chi ha imparato da poco a leggere e ne vuole comprendere il valore.

Amiche per sempre

Sasha, Lottie, Alice e Leela non potrebbero essere più diverse eppure così uguali: quando si incontrano intorno a un melo, nasce un’amicizia speciale che le unirà per sempre. Attraverso giochi e ginocchia sbucciate, passando per cuori infranti, aspirazioni e cause condivise, le loro vite si intrecceranno in maniera indissolubile. Un libro che celebra il rispetto, il coraggio e la diversità raccontando un’amicizia tutta al femminile. C’era una volta un albero su cui crescevano le mele, ma anche le bambine… 

La bambina con due papà

Pearl ha una nuova compagna di scuola ed è super fantastica. Si chiama Matilda, corre velocissima, si arrampica sui rami più alti, sguazza nelle pozzanghere e soprattutto… ha due papà! Chissà come ci si diverte, a casa sua, pensa Pearl, che si immagina già cene a base di torte e caramelle e serate a saltare sul letto. Quando però va a trovare Matilda, Pearl si accorge che la vita dell’amica è esattamente come quella che fa lei: piena di regole e di raccomandazioni. Insomma, avere due papà è… noioso quanto avere una mamma e un papà! Questo testo si può annoverare senza dubbio nei libri per bambini perfetti per raccontare l’amore.

Leone Camaleonte Arancione

Lo sai che i camaleonti diventano del colore dell’ambiente che li circonda? Leone è un camaleonte. Ma, ovunque si trovi, rimane sempre… arancione! Per questo è alla ricerca di un posto in cui sentirsi a casa. E mentre lui cerca il suo posto nel mondo, nasce la riflessione sulla nostra unicità, quella caratteristica che ci rende unici e speciali ma che necessita di comprensione e pazienza per essere compresa al meglio.

Donne avventurose che hanno fatto grande Milano

Ci sono donne che affascinano con la loro vita. Sono state coraggiose, originali, intelligentissime e anche controcorrente. Hanno sfidato i tempi e hanno vinto. Queste donne hanno percorso sentieri nuovi che permettono alle ragazze di oggi di essere più libere e di continuare a sognare. Alcune di loro sono vissute diversi secoli fa, altre possono avere l’età delle vostre nonne. Tutte, in un modo o nell’altro, sono legate alla città di Milano. 

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati