Settembre è ormai agli sgoccioli e ben presto ci dimenticheremo per un po’ dell’estate e delle sue calde giornate. Con l’arrivo dell’autunno è bene pensare a proteggere le nostre labbra dal freddo, dal vento e dall’inquinamento.

E per proteggerle ci vengono in aiuto i lip balm per evitare che le nostre labbra si screpolino, si secchino o, ancora peggio, si taglino. La pelle delle labbra, infatti, è molto sensibile, delicata e fragile. Per questo motivo i lip balm possono diventare i vostri alleati per l’autunno, da tenere sempre con voi.

Il cambio di stagione, infatti, può disidratare le labbra, rendendole molto secche. E se i lip balm sono fondamentali per curarle, però ci sono anche alcuni accorgimenti per prevenire danni e fastidi.

Come per esempio fare uno scrub leggero alle labbra una volta alla settimana. Potete anche farlo in casa, vi basterà usare lo zucchero di canna e il miele, un antibatterico naturale e antiossidante. Applicate lo scrub, massaggiatelo delicatamente e lasciatelo in posa per 5 minuti. E poi lavate le labbra con acqua tiepida.  Altrimenti potete anche acquistarlo già fatto.

Un altro consiglio è quello di fare una maschera per le labbra, in commercio ne esistono di tutti i tipi. Sia da applicare di giorno che di notte, che potrebbero fare al caso vostre se non avete molto  tempo, perché agiscono mentre dormite e al mattino vi sveglierete con le labbra morbide e idratate.

Ed infine il lip balm è il vostro alleato numero uno per affrontare l’autunno. Qui di seguito ve ne consigliamo alcuni, ma la lista si può tranquillamente allungare.

Il primo è sicuramente Rêve de miel di Nuxe, che idrata, nutre e ripara le labbra molto secche e rovinate, grazie alla presenza del  miele, di olii vegetali e della propoli.  La texture fondente e il suo profumo alle note di pompelmo lo hanno reso  un must-have da portare sempre con sé. Lo potete trovare nel pratico barattolino da  15gr, che non occupa troppo spazio nel beauty case da borsetta.

Continuiamo con Cold Cream  stick labbra di Avène che trovate in quasi tutte le farmacie, nutre e protegge le labbra e contribuisce a ristrutturare la mucosa labiale. Inoltre l’Acqua termale Avène restituisce tutte le sue proprietà lenitive ed addolcenti. La texture è leggera e si stende facilmente, il profumo è estremamente delicato, quasi non si sente.  E può anche essere un’ottima base per il make-up. Il formato in stick occupa davvero uno spazio minimo nel beauty case.

Il prossimo lip balm è Lip Protectant Stick SPF 15 della linea Eight Hour di Elizabeth Arden. Un lip balm  che idrata, ammorbidisce e leviga le labbra, è arricchito con emollienti, filtri solari protettivi e vitamina E, che ha anche un potere antiossidante. È ideale per le labbra rovinate e si può applicare sotto al rossetto.

E finiamo la nostra lista dei quattro lip balm da avere nel vostro beauty case con il Superbalm di Clinique, un balsamo labbra che idrata in profondità le labbra screpolate non appena lo applicate. È super emolliente e ha una buona durata, perché crea una sorta di barriera che prolunga l’effetto.  

Ognuno di questi lip balm è un perfetto alleato contro gli agenti atmosferici, le mascherine e il riscaldamento, che, soprattutto nei luoghi di lavoro, può essere elevato e rischia di seccare troppo le labbra. E ricordatevi sempre che la parola d’ordine per le labbra è idratare!

Articolo scritto e redatto da LAURA GUERRATO ǀ Tutti i diritti sono riservati

A proposito dell'autore

Milanese, anzi dell’hinterland, fin da piccola sogna di trasferirsi in Australia, ma ama troppo l’Italia per farlo davvero. Si accontenta di viaggiare ogni volta che ne ha l’occasione. Classicista dall’adolescenza, laureata in Spettacolo e Comunicazione, ama il cinema in tutte le sue forme e in particolare quello d’animazione, meglio se giapponese. Lavora per “Gli Inglesi”, scrive da quando ha imparato a farlo e non si fermerebbe mai

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata