Sono da sempre appassionata di beauty e curiosa, anzi curiosissima; tanto da iniziare la mia carriera digitale come fotografa freelance nei back stage delle sfilate di moda milanese. Ebbene sì, correva l’anno 2008 e io inforcavo una reflex e mi intrufolavo nel dietro le quinte per curiosare e carpire segreti e scatti indimenticabili. Tante cose dal lontano 2008 sono cambiate, ma la mia curiosità resta immutata e quando Clinique mi ha proposto di volare a Roma e sbirciare il dietro le quinte di Missione Beauty, il nuovo talent show dedicato alla bellezza, la mia risposta non poteva che essere affermativa.

E così, in un caldo giovedì di fine settembre, sono arrivata nella città eterna, lasciandomi incantare dal susseguirsi di monumenti e scorci indimenticabili, che mi hanno condotto fino agli studi televisivi, all’interno dei quali veniva registrato il programma, in onda su Rai2, a partire dal 30 settembre.

Immaginatevi un talent show tutto made in Italy e declinatelo nella versione beauty, che più beauty non si può. Missione Beauty nasce proprio per dedicarsi alla scoperta di nuovi talenti nel trucco e nell’hair styling. Annunciato durante la 78esima edizione della mostra del cinema di Venezia, arriva sul piccolo schermo il talent show dedicato appunto alla bellezza, con una conduttrice di eccezione: Melissa Satta, che sì vi confesso essere meravigliosa, una vera e propria calamita per gli occhi.

Ma la bellissima conduttrice non è sola, al suo fianco, infatti, ci sono tre giudici d’eccezione: Manuele Mameli, celebrity fashion Make-up Artist and Hair Stylist, Elisa Rampi, celebrity fashion Make-up Artist and Hair Stylist e Guido Taroni, noto fotografo di moda e di design nel panorama internazionale. A loro, l’ingrato compito di consigliare, giudicare ed eliminare i vari concorrenti, fino ad arrivare alla puntata finale. Il programma Missione Beauty è in onda su Rai2 dal 30 settembre, ma oggi voglio svelarvi quello che ho avuto modo di vedere dal vivo a Roma, proprio durante la mia trasferta: il backstage!

Durante la mia due giorni romana, infatti, ho avuto la possibilità di accedere al dietro le quinte del programma televisivo, parlare direttamente con i tre giudici e conoscere la meravigliosa conduttrice. Il tutto, ovviamente, in maniera top secret e senza spoiler ma oggi, a pochi minuti dalla messa in onda della puntata, posso finalmente svelarvi ogni cosa. E partirei proprio dalla Naima Room, il paradiso in terra per chi, come me, ama il beauty: una vera e propria stanza delle meraviglie che prende il nome dal gruppo di profumerie, all’interno della quale i concorrenti possono rifornirsi dei prodotti migliori per le sfide da affrontare: make-up e skincare firmati Clinique, prodotti per capelli meravigliosi firmati Aveda. Devo ammettere che, una volta varcata la soglia della Naima Room ho provato un’invidia buona per i concorrenti, che hanno avuto modo di immergersi nel mondo di due brand che io amo profondamente. Se mi seguite e leggete da tempo, sapete bene quanto io curi i miei capelli con i prodotti di Aveda e la mia pelle con i prodotti di Clinique, che fu uno dei primi brand ad entrare nella mia beauty routine e, ancora oggi, ne fa parte con risultati ottimi! Morale: una volta rifornite le loro postazioni con i prodotti Clinique ed Aveda, i concorrenti possono iniziare la sfida che viene assegnata di puntata in puntata e, fra spazzole e pennelli, danno prova dei loro talenti nella maniera migliore possibile.

La mia missione segreta romana è ora svelata! Non ci resta che goderci le puntate di Missione Beauty su Rai2: buona visione!

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata