Dopo esserci deliziati con le collezioni che hanno sfilato prima New York e poi a Londra, è iniziata ufficialmente ieri la Milano Fashion Week con moltissime sorprese in una successione di capi di abbigliamento di cui siamo già tutte follemente innamorate. Ad aggiungersi a questo circolo virtuoso la collezione primavera estate 2016 The Secret Garden firmata da CO|TE, interamente dedicata una donna che incede con grazia decisa per i vialetti misteriosi di un giardino segreto.

A farle da contorno troviamo fiori tropicali colorati inebrianti che si intrecciano sul suo cammino, guidandola verso uno stagno le cui acque verdi smeraldo ospitano eleganti carte koi giapponesi, simbolo di perseveranza, coraggio e forza.

La prossima primavera estate 2016 viene quindi svelata nella sua essenza: fantasia e immaginazione ti vengono qui al servizio delle aspirazioni personali, dando luogo a soluzioni creative che permettono di realizzare i desideri di chi indossa gli abiti della collezione. Le donne che hanno ispirato la collezione firmata da CO|TE hanno tutte caratteristiche da avere proprie muse: volitive, forti, capaci di ottenere ciò che vogliono senza per questo rinunciare alla femminilità e al visionario. Si tratta di eroine moderne che camminano risolute e perfettamente a loro agio fra le fronde di una foresta vergine o per le vie deserte di una metropoli immortalata dalla fotografia firmata da Thomas Struth. È proprio lavoro del fotografo tedesco che viene omaggiato qui dagli stilisti Tomaso Anfossi e Francesco Ferrari.

Il mondo floreale viene qui celebrato in maniera sublime, sia attraverso un percorso di sperimentazione e ricerca nei tagli, nei volumi, nell’impiego di materiali e nell’abbinamento di colori tessuti ricami, sia attraverso un altro tema qui esplorato: i fiori tropicali. Infatti, la collezione The Secret Garden porta con sé la stampa Hawaii alla quale si ispira attraverso alcuni ricami della collezione che la traduce in chiave bidimensionale. Fiori in paillettes, ricami su tessuti e ricami a filo impreziosiscono camice, tatto e gonne per un risultato sempre elegante e wearable.

A chiudere la collezione primavera estate 2016 firmata da CO|TE troviamo poi una cartella colori nella quale ritorna ancora block tanto caro al brand, che viene qui enfatizzato dall’utilizzo di materiali come la nappa, il popeline e lo shantung di cotone che donano una leggerezza stilistica che si traduce poi attraverso i capi da taglio maschile ingentiliti da tessuti femminili come la seta e l’organza, per una donna contemporanea che strizza l’occhio al sogno

 

COTESS2016_23.09 (6)

COTESS2016_23.09 (10)

COTESS2016_23.09 (11)

Credits courtesy of CO|TE | Tutti i diritti sono riservati 

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati