“La chance è un modo di essere”. In questo credeva Gabrielle Chanel, che per tutta la vita ha nutrito l’amore per le possibilità con atteggiamento audace e ottimista. Dal 2002 Chanel ha racchiuso perfettamente questo modo di essere nella nota fragranza Chance. Declinata in quattro diverse varianti e personalità interpreta uno spirito leggero, luminoso e gioioso.

La prima fragranza creata, Chance, attorno ad un cuore di gelsomino fa esplodere il contrasto tra la freschezza delle bacche di rosa e agrumi e la ricchezza del patchouli ambrato.

Frizzante e gioiosa, Chance Eau Fraiche mantiene sempre il gelsomino come filo conduttore, accompagnato da una vivace nota cedrata e una vibrante nota legnosa.

La più dolce Chance Eau Tendre esalta morbide note muschiate, accompagnate da pompelmo e mela cotogna.

Chance Eau Vive è la nota più energica con note di cedro e iris.

 

Nel 2019 Chanel regala una nuova interpretazione di Chance Eau Tendre, declinandola in Eau de Parfum.

Il naso profumiere Olivier Polge ha creato un profumo più intenso e avvolgente, perfetto per accompagnare una femminilità radiosa e decisa. Il gelsomino è esaltato e arricchito dall’essenza di rosa che regala morbidezza e da note di muschio bianco, per un effetto pulito, come di cotone. Una fragranza tenera, dolce e delicata ma allo stesso tempo luminosa e gioiosa.

Questo profumo è l’immagine di una donna giovane, fresca e frizzante, energica. Per esprimere questa visione la maison si è affidata ancora una volta alla magica creatività di Jean-Paul Goude. In collaborazione con il coreografo Ryan Heffington e il musicista Sam Spiegel è nato una commedia ballata che rappresenta una realtà atletica e sensuale, nel perfetto spirito della fragranza.

#takeyourchance per le innamorate dell’inatteso, degli incontri e della fortuna.

Per spingersi sempre più lontano e lottare per la propria buona stella con tenerezza e freschezza lasciamoci accompagnare nel nuovo anno da questa fragranza!

 

A proposito dell'autore

Sognatrice, appassionata di serie tv e libri di carta, accumulatrice compulsiva di cartoleria pucciosa e di occhiali da sole. Laureata in Economia e amante del mondo beauty, entra in profumeria almeno una volta alla settimana, per poi passare ore a provare nuovi prodotti e "rituali di bellezza miracolosi". Adora ascoltare musica guardando fuori dal finestrino di un treno o dell'auto, lasciandosi trasportare dalle emozioni.

Post correlati