Dinamici, vibranti, creativi: tre aggettivi che ben descrivono i bambini, con tutta la loro energia, come anche un brand che veste piccoli e grandi. Stiamo parlando di Balmain, il brand francese diretto dal 2011 da Olivier Rousteing, che da poco ha presentato la sua collezione Kids per l’autunno/inverno 2019/20.

Come ogni stagione, le proposte per i più piccoli non hanno niente da invidiare alle passerelle uomo e donna, mantenendo gli stessi standard di qualità e, spesso, lo stesso stile. Ancora una volta, un’occasione per seguire il trend mini-me (ve ne ricordate? Ne abbiamo parlato qui) e condividere con i propri figli la passione per la moda e gli outfit coordinati. Un esempio? Le sneakers a calza che l’anno scorso hanno fatto furore tra strada e passerelle, proposte per questa stagione anche a misura di bambino.

LA NUOVA COLLEZIONE AW 2019/20

Tonalità accese, singolari elementi grafici ed illustrazioni uniche ci portano dritti nelle strade di Tokyo, con il loro fascino inebriante e lo spirito vibrante del more is more, che contraddistingue il design giapponese di oggi. Tuttavia, proprio come accade nella capitale nipponica, dove le luci e le silhouettes moderne affiancano la tradizione, nelle collezioni Balmain Kids ritroviamo molte rivisitazioni delle creazioni più popolari della casa di moda, ripensate per i più piccoli. In previsione delle stagioni più fresche, non mancano perciò capi iconici come raffinati doppiopetti e jeans di ispirazione biker.

INFLUENZE MUSICALI

Agli appassionati del brand non sarà di certo nuova l’ossessione di Rousteing per la musica, in particolare di artisti come David Bowie, Prince e Michael Jackson. Si dice che i brani di questi cantanti costituiscano le playlist degli uffici creativi Balmain e di certo le influenze sono ben visibili nelle scelte stilistiche del marchio.

Il legame con il mondo musicale non si ferma poi qui: lo stilista francese ha vestito anche Beyoncé all’iconico Festival Coachella 2018, creando per lei e il suo team centinaia di incredibili outfits. Alcuni, direttamente ispirati allo stile varsity delle storiche università nere americane, sono riproposti anche nella collezione kids AW 19/20. Anche il nuovo logo, con un monogramma reinventato su un emblematico stemma, strizza l’occhio all’abbigliamento sportivo americano.

Insomma, proprio come i bambini, anche per questa stagione lo stile Balmain si conferma esuberante e mai monotono.

Articolo scritto e redatto da VANESSA FARONI | Tutti i diritti sono riservati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata