La personalità di ciò che indossiamo è sempre stato un tema importante per Vans. Sentiamo sempre di più il bisogno di esprimere noi stessi. Che si voglia o no, ogni accessorio che decidiamo di abbinare alla nostra persona diventa capace di raccontare una nostra piccola storia.
L’unicità, prima di tutto, è anche ciò che ha creato la nuova capsule collection VANS x Vivienne Westwood.

La designer britannica unisce così le forze con il brand per eccellenza di action sports che sostiene da sempre l’espressione creativa individuale creando scarpe dal taglio fresco, dinamico e sempre attuale.

Iniziando dai dettagli, sulla pelle in tinta vegetale cuoio delle Sk8-Hi troviamo la lettera scritta a mano da Dame Vivienne spedita al negozio Vivienne Westwood di Londra. Sulla sneaker, in prima posizione, il timbro postale porta la data di lancio della collaborazione.

Il modello Sk8-Hi Platform adotta un carattere più grintoso grazie all’ispirazione dagli iconici Pirate Boots. Arrivando direttamente dalle passerelle di Parigi del 1981, le sneakers in pelle nera adottano a contrasto l’inconfondibile fibbia in cuoio.

Rispolverando invece gli archivi degli anni ’90, Vivienne Westwood  reintroduce la Style #53, un mocassino slip-on in suede nero arricchito da un orb centrale.

Accompagnate dai modelli Old School e Authentic in versione Lighting Bolt, le Checkerboard Slip On concludono questa collezione unendo la storia di entrambi i brand. Il classico chek bianco e nero si ingrandise, si ruota e si colora della scritta ‘’Destroy’’ in rosso. 

La nuova capsule collection di sneaker celebra così l’individualismo sotto tutti i suoi punti di vista; non potevamo aspettarci altro dalla designer britannica che firmò l’abito da sposta di Carrie Bradshaw nel film Sex and the City.

Reinterpretando le stampe più iconiche rispolverate dall’archivio, i sei modelli classici Vans la collezione VANS x Vivienne Westwood propone modelli completamente unisex disponibili negli store Vans e Vivienne Westwood dal 20 settembre 2019!

A proposito dell'autore

Modenese solo sulla carta di identità, ha scelto Milano come vera casa. Ha 22 anni e studia Arti Multimediali. Forse un po' troppo iperattiva, ma è innamorata persa della fotografia e della scrittura. Da vera buongustaia, vive felice quando è nel suo habitat naturale: la pizzeria.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata