Chi dice borsa dice Sara Battaglia. Non solo perché lei, meravigliosa designer, ha davvero portato con sé una ventata di aria fresca, ma perché non si possono non amare le sue creazioni. Propone per le prossime stagioni estive una rivisitazione contemporanea del fascino della dolce vita hollywoodiana, e della bellezza eterna delle top model degli anni ’90. La collezione primavera estate 2014 propone linee pulite ed essenziali, dove il concetto di rigore geometrico enfatizza il valore dell’artigianalità italiana e la palette cromatica raffinata e vibrante

CINDY orange & fuxia

Non mancano le cascate di lunghissime frange di pelle, che si distinguono come dettaglio segnature che fin dagli esordi distingue le creazioni più iconiche di Sara Battaglia, profilando le tracolle dei diversi modelli Teresa dove i volumi più capienti si alternano alle piccole pochette da sera. Gli ornamenti non mancano: perle preziose punteggiano le superfici come ornamenti-gioiello per le day bag o sulle evening clutch, con le nuance pastello o mettalic gols animale da piccole capsule sotto pelle a rilievo che creano effetti tridimensionali unici dal tocco luminoso.

Nella nuova collezione primavera estate 2014, si respira il contrasto fra l’anima più dolce ed il carattere forte ed audace delle donne immaginate da Sara Battaglia, che sanno apprezzare l’attenzione per i dettagli ed i materiali utilizzati nelle creazioni del brand

Laura

TERESA SHOULDER far pearl JASMINE blu & green LADY ME gold pearl MONICA giraffe and black&white pois TERESA SHOULDER apricot & gold

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati