Allora com’è andata la prima settimana del Rimettiti in forma con Technogym? Avete seguito i nostri suggerimenti per la remise en forme in vista della Primavera?Io mi sento decisamente depurata, meno gonfia e più vitale. Complici le belle giornate e le temperature più calde ho fatto anche delle lunghe camminate e sento un benessere psicofisico non trascurabile.

Oggi riprendiamo il nostro percorso di remise in collaborazione con Technogym ed ospiti del loro splendido store a Milano. Anche per questo secondo appuntamento, come per  i successivi, ci affidiamno all’aiuto prezioso e del coach Filippo Mattu.

Oggi focalizziamo la nostra attenzione su come avere una pancia piatta da mostrare durante l’estate. Come sempre la soluzione arriva da esercizi mirati associati ad una dieta corretta.

Partiamo da quest’ultima. Un’alimentazione corretta permette di evitare i gonfiori e la formazione di cuscinetti adiposi. Ecco i suggerimenti su cosa assumere: le proteine animali (carni magre, pollame e pesce, preferibilmente alla griglia o al vapore, uova), i cereali in quantità limitate, le verdure a foglia verde, i tuberi (carote, ravanelli), i cavoli, i porri, la frutta fresca e secca, il cioccolato fondente, l’acqua, il tè e le tisane. Evita: le salsine, le fritture, i latticini (latte, yogurt, panna), il pane bianco soprattutto se fresco, le bevande gassate, i succhi di frutta, i frutti farinosi, i legumi, le gomme da masticare, le caramelle, i dolci, le merendine, la pasta, il riso e la semola.

Mangia sempre ad orari regolari, seduta e con tranquillità (aiuta avere una tavola apparecchiata). Mastica almeno 10-15 volte ogni boccone in modo da favorire la digestione. Prediligi i cibi cotti a quelli crudi, usa poco sale, evita le offerte del tipo “panino-bevanda-dessert” e non spizzicare tra i pasti. Non dimenticare che ogni volta che mangi qualcosa ricomincia il processo di digestione. Fai movimento nel modo giusto e rilassati. Sì, non dimenticare di rilassarti.

La pancia è il ricettore centrale della sfera cerebrale: potrebbe addirittura essere definita “il nostro secondo cervello”. In caso di malessere, shock emotivo, depressione o stress, l’energia si blocca negli organi, provocando dolori, gonfiore e problemi di transito intestinale. Prenditi cura di te stessa e a una coretta alimentazione affianca i giusti esercizi.

É bene ricordare che per attività fisica si intende un programma di allenamento basato su due fattori: una parte di potenziamento e tonificazione e una parte di lavoro aerobico. Il potenziamento è costituito da una serie di esercizi che mettono in moto i muscoli della zona interessata mentre per  lavoro aerobico si intende  un tipo di attività motoria dove grandi masse muscolari – come gambe, braccia o tutte e due i gruppi insieme – si muovono in modo da coinvolgere intensamente i sistemi cardio-vascolare e respiratorio. Appiattire la pancia vuole dire eliminare il grasso superfluo, che si accumula sull’addome . E’ bene alternare attività di tonificazione e lavoro aerobico, organizzando la settimana in modo da dedicare tre giorni alle attività aerobiche e 2 a quelle di potenziamento.

1) Quindi assicurati di mangiare almeno 3 piccoli pasti e 3 piccoli spuntini durante l’arco della giornata

2) Aumenta gli esercizi cardiovascolari: Se vuoi vedere i tuoi addominali scolpiti e sexy in breve tempo è fondamentale, un allenamento full body come il nuoto, andare in bicicletta, facendo sessioni e pedalate in piedi

3) Comprendi il tuo fattore genetico: Ognuno sviluppa i propri addominali in forma unica, anche se non sembra!

4) Cambia costantemente l’ allenamento : Quando alleni i tuoi muscoli addominali, come ogni muscolo,per vedere dei risultati accettabili, devi assolutamente variare i tuoi esercizi, la tua routine di allenamento

5) Non sforzare i tuoi addominali, con questo consiglio ci colleghiamo a quello precedente: i tuoi addominali hanno bisogno di “riposo” per potersi rigenerare e tonificare naturalmente,

6) Uno dei punti cardini secondo l’equipe Technogym è la motivazione : come ogni obbiettivo che si intende raggiungere l’essere umano ha bisogno di essere motivato, per avere successo, tu sei veramente motivato?

7) La Respirazione è fondamentale :Ogni volta che inizi a fare esercizi per addominali, ma in genere qualsiasi esercizio fisico, cerca di monitorare il respiro, ci sono persone che sbagliano, respirano troppo veloce

8) Ci Sono molti esercizi per allenare il tuo cuore: Molte persone danno per scontato questo fattore, la fase di riscadamento è fondamentale.

Partiamo dal tapis roulant. Alterna velocità diverse: camminata e corsa leggera ma ricorda che non esiste dimagrimento senza farica e sudore.Occorre liberarsi dalle tossine e perdere liqudi in eccesso che post esercizio vanno integrati con abbondante acqua naturale.

Poi a terra con le gambe piegate  appoggia ginocchia e gomiti a terra e solleva la gamba verso l’esterno di 45′. Effettua tre serie da quindici ripetizioni. Faticherai un pochino ma ne avranno grade beneficio cosce e addominali.

Prendi ora i pesi e utilizzali piegando le gambe come vedi nella foto. Comincia con tre serie da dieci ripetizioni e ricordati di respirare correttamente espirado nel momento di massima fatica del movimento.

Infine, servendosi della favolosoa Wellness Ball Active Sitting  ( ti suggerisco di acquistarla perchè utlizzabile in moltissimi modi), chiedi aiuto ad un’ amica e di schiena abbassati e rialzati cercando di comprimere gli addominali ma lasciando la schiena sempre ben tesa. Effettua tre serie da 15 ripetizioni.

Infine dedica 10 minuti allo stretching e fai dei respiri profondi sollevando le braccia. Ricorda che rilassarsi e riposare è davvero fondamentale.

Buona settimana!

 

 IMG_1077

IMG_1058

IMG_1013

 

IMG_1190

 

IMG_1155

IMG_1161

 

IMG_1168

 photo credit: giorgiopescephotography

Articolo scritto e redatto da Mara Stragapede | Tutti i diritti sono riservati