Per me la casa è rifugio, famiglia, affetto, abbraccio. Il nostro appartamento milanese è il luogo della nostra quotidianità, dei momenti insieme alle nostre figlie, della condivisione più profonda. Per questo sono, da sempre, molto attenta nella scelta dei prodotti che varcano la soglia ed entrano a far parte del nostro quotidiano e per questa ragione ho scelto di rendere unica l’illuminazione indoor con Philips Hue.

L’illuminazione è, infatti, uno dei punti focali dell’arredamento di una casa e, sin dalla ristrutturazione del nostro appartamento, abbiamo sempre riposto molta attenzione ad essa perché una buona illuminazione, una corretta distribuzione della luce, un perfetto equilibrio fra luce naturale e artificiale possono incidere positivamente sulla qualità della nostra giornata e sull’approccio che abbiamo rispetto alla luce, pian piano che il sole va a tramontare, per poi sparire fino al mattino seguente.

Mi sono quindi ampiamente informata su quelle che sono le potenzialità della luce e di come possiamo gestirla e la mia attenzione è stata assorbita completamente da Philips Hue che, grazie alla sua vasta proposta riesce ad abbracciare le esigenze più disparate e mettere a disposizione dei clienti i prodotti perfetti per i singoli desideri. Alla base del progetto Philips Hue c’è il desiderio di migliorare la vita quotidiana dei clienti attraverso il sistema di illuminazione wireless personale che può, con semplici impostazioni, darci il benvenuto nella nostra casa, svegliarci e darci energia, farci sentire al sicuro e migliorare il nostro umore.

Questo è possibile attraverso quattro semplici mosse: alimentare le proprie sorgenti luminose, configurare il bridge, scaricare l’app gratuita Philips Hue ed iniziare a sperimentare l’utilizzo quotidiano, rendendo reali i nostri desideri. L’illuminazione quotidiana diventa un’esperienza straordinaria offrendo infinite possibilità per giocare con i colori e sincronizzare le luci con musica, televisione e videogame per un effetto ancora più coinvolgente.

L’app Philips Hue è pensata per poter gestire le diverse stanze e luci che compongono la nostra casa. È possibile creare delle vere e proprie scene, attraverso l’impostazione di atmosfere dedicate ai singoli momenti della giornata (ad esempio: impostare un bianco caldo per leggere e rilassarsi oppure un bianco freddo per concentrarsi e trovare le energie). Inoltre si possono impostare attività personalizzate che arrivano fino a svegliarci con la luce giusta per noi. A casa o fuori casa, il sistema è collegato e disponibile con un click grazie alla tecnologia di altissimo livello che sta alla base dei prodotti del brand.

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati