Il 20 ottobre 2015 è stata una data importantissima per tutti gli appassionati di tecnologia: ha aperto le porte al grande pubblico Casa Microsoft, uno spazio polifunzionale con sede a Milano interamente dedicato alle innovazioni nel mondo di computer &Co.

L’iniziativa nasce in collaborazione con Intel®, in seguito al rapporto che da anni lega le due aziende. “La combinazione dei processori Intel® Core™ di sesta generazione con Windows10 è quanto di più avanzato e innovativo si possa trovare sul mercato”, spiega Maurizio Riva, Direttore Clienti Multinazionali di Intel EMEA, Intel Corporation. E a beneficiare di questo legame a doppio filo tra le due case produttrici saranno proprio i clienti, che recandosi presso Casa Microsoft potranno vivere un’esperienza a tutto tondo nel mondo ITC. Le iniziative in programma prevedono workshop più o meno specifici, che spazieranno dal coding alla grafica, da Windows a Office; inoltre i visitatori potranno testare i dispositivi più all’avanguardia, nonché visionare le novità in arrivo a Natale. E Microsoft ha pensato anche ai più piccoli: per loro sono previste diverse attività interattive nel campo dell’entertainment. Tutti coloro che si recheranno presso Casa Microsoft potranno avvalersi della consulenza di un esperto tutti i giorni dalle 18.00 alle 19.00, disponibile sia per fornire assistenza sull’installazione di Windows10 sia per qualunque altro genere di consiglio o informazioni.

E, a proposito di Windows10, sarà lui il vero protagonista all’interno di Casa Microsoft, e si capisce bene il perché: è oggi installato, con qualche piccola polemica, su 110 milioni di dispositivi in tutto il mondo, e ha fatto registrare il tasso di adozione più rapido della storia, con una frequenza di aggiornamenti tre volte superiore a quella di Windows 7 nello stesso periodo di tempo. Gli altri partecipanti alla grande festa saranno poi tutti quei devices creati da Microsoft, dei quali la maggior parte implementati grazie all’utilizzo dei processori Intel®. Surface, Lumia e xBox, in particolare, avranno un posto d’onore, in quanto rappresentativi dell’ideologia Microsoft, che ridefinisce l’esperienza tecnologica rendendola sempre più prossima al consumatore.

“Se non scopri nulla di nuovo non hai fatto nulla di nuovo e se quello che hai fatto non è emozionante allora è un po’ come non averlo fatto”, commenta Carlo Purassanta, Amministratore Delegato di Microsoft Italia, che aggiunge: “Vogliamo animare Casa Microsoft fino a Natale, facendola diventare il punto di riferimento per chi ha idee e vuole scoprire come realizzarle o per chi semplicemente vuole imparare ad usare meglio la tecnologia o, infine, per chi come noi in Microsoft crede che l’innovazione sia un mezzo per fare grandi cose”.

Casa Microsoft sarà aperta per due mesi esatti, dal 20 ottobre al 20 dicembre, in Corso Vercelli, 24 a Milano, tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00. Per chiunque non  potesse recarsi personalmente a vivere l’esperienza Microsoft ma vuole comunque restare aggiornato sulle ultime offerte, rimane pur sempre un punto di riferimento il sito web www.microsoftstore.it. Infine, chi volesse consultare online il calendario completo delle iniziative può farlo all’indirizzo www.microsoft.it/casamicrosoft.

 

D63A1707_1

D63A1679_1

D63A1659_1

D63A1654_1

Articolo scritto e redatto da lingegnere | Tutti i diritti sono riservati

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati