Non ho mai avuto paura.

D’altronde cosa è la paura se non una sensazione effimera che ti toglie il fiato e ti fa barcollare anche se hai i piedi ben piantati a terra? La paura è un paralizzante. E’ un modo impalpabile per bloccare la testa ed il corpo, per rendere invalicabili dei percorsi che sono percorribili. La paura è un male, è un qualcosa che ti attanaglia, di sviscera, ti immobilizza. Ti fa perdere la lucidità ed il raziocinio. Il sonno e la ragione. La costanza e la determinazione. L’azione e la reazione.

Non volevo scendere a patti con lei e ho scelto di non farle varcare la soglia della mia vita. Da sempre. Da quando ho ricordi. Che sia giusto o sbagliato non ne ho evidenza. Ma so che non ne ho. Non ho paura degli insetti, non ho paura di fare una valigia e partire da sola, non ho paura del silenzio nè del chiacchiericcio, non ho paura a mescolarmi fra la gente nè tanto meno a essere una voce fuori dal coro. Non ho paura di dire la mia e di farmi tagliare la faccia dal vento gelido. Non ho paura delle correnti, delle onde e della burrasca quando si infrange sulla battigia con quella rabbia che ricorda le donne ferite. Non ho paura di litigare, urlare, piangere e chiedere scusa. Non ho paura della vita e di quello che dissemina sul nostro cammino. Non ho paura degli amori sbagliati che insegnano tanto, dei baci rubati sotto i portoni con i vicini che guardano, dei jeans lisi dal movimento e dagli spostamenti, dalla musica in loop fino a farmi lacrimare di gioia, dei chilometri percorsi per andare dove il cuore davvero voleva essere portato, della sabbia fredda delle spiagge invernali, del cambiare vita con un passaporto in mano e la voglia di essere felici nell’altra, del quieto vivere vicino a qualcuno che ti fa pensare che il mondo ora è completo, delle amicizie forti che condividono tutto, delle telefonate fiume e dei messaggi in codice, delle torta fatte in casa e delle cene delivery, del sole e del cielo che ci sovrasta insieme a quel qualcosa che ogni tanto sento davvero che esiste, dell’affrontare le cose, che sia una dopo l’altra o tutte insieme.

Forse non ho mai avuto paura di niente, tranne del non avere paura.

 

tumblr_nl00rq0ZdE1smqfiko1_500

tumblr_nl01r9J4xE1trjm4lo1_500

tumblr_nl01ryF1vL1qlu558o1_500

tumblr_nl02wniugz1rprt7vo1_500

tumblr_nkwzlml2Cn1sdg5gxo1_500

tumblr_nky5hglGyW1t96d7to1_500

tumblr_nkzm2zhq1z1teqie6o1_500

tumblr_nkzr6gxTsu1s6hksko1_500

tumblr_nkzxc1kl6o1sijyd6o1_500

tumblr_nkzzbrGtgT1sse8pjo1_500

Processed with VSCOcam with f2 preset

Immagini courtesy of Tumblr | Tutti i diritti sono riservati

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati