J’adore L’Or si è imposto come un gioiello raro. Proprio per questo motivo, é la soluzione migliore per i regali di Natale. Un pensiero nobile, intenso e floreale che vi lascerà senza parole.

Una quintessenza floreale e un profumo vivo che bisognava ornare con un oro raro, una luce che suscita immediatamente il desiderio di accarezzarla.

Diciamo basta ai soliti regali e vi accompagniamo nel magnifico mondo di Christian Dior.

J’adore L’Or creato da François Demachy nel 2010, nasce dall’insieme di diversi elementi: Assolute di Gelsomino, Rosa di Maggio, Vaniglia e Tuberosa. Il Gelsomino Grandiflorum proveniente dalle tenute esclusive di Grasse, floreale, intenso, avvolgente e fruttato. La Rosa di Maggio con la sua bellezza immediata data dai suoi accenti quasi speziati. La Vaniglia di Tahiti che avvolge e coccola. 

Tutti questi elementi danno vita ad una fragranza unica nel suo genere: J’adore L’Or. Vediamoli per bene del dettaglio.

Il Gelsomino Grandiflorum é unico nel suo genere, non é solo un fiore ma il simbolo di una terra unica al mondo. J’adore l’Or é uno dei rari profumi arricchiti dall’Assoluta di Gelsomino. La sua coltivazione é rarefatta a tal punto che il prezzo di un chilo di Assoluta raggiunge oggi cifre da capogiro. Uno dei fiori piú esigenti, fragili e impegnativi da coltivare.

La Rosa di Maggio é una meraviglia dai cento petali. Una bellezza che sboccia nel mese di maggio, mielosa, delicata, vivace, carnosa e un po’ pepata. Le due Assolute di Gelsomino di Grasse e la Rosa di Maggio diventano un’ode al Sud.

j'adore1

Dopo aver parlato della sua essenza, come non poter parlare dell’Oro fluido che lo avvolge? Oggi infatti, il lungo collo dell’anfora diventa ancora piú prezioso. Curve sensuali che danno vita ad una nuova collana animata da un movimento organico grazie ad un processo di incisione inedito.

L’anfora di J’Adore L’Or diventa uno scrigno pensato per accogliere un elisir. La Maison Dior, ha accettato la sfida di creare il cappuccio della fragranza ispirandosi alla collana dell’Edition Joaillière del 2013. Sottile come un capello e inciso con precisione inedita, ricoperto di anelli dorati che danzano al ritmo di onde flessuose e sensuali di incredibile raffinatezza. 

L’intero processo “Made in France”, assolutamente rivoluzionario, che permette di plasmare il metallo in ogni tipo di forma, senza alcun limite. Il tempo di realizzazione é durato 5 anni per arrivare alla strabiliante incisione, raffinata e precisa del cappuccio di J’adore L’Or.

Un’edizione limitata e disponibile a tutti, interamente pensata e realizzata dalla Maison Dior, é nata nel segreto del suo Studio di Creazione Packaging.

j'adore2

Quando si parla di J’Adore L’Or non si puó non parlare di Charlize Theron la Dea di Cristian Dior. Un flacone ornato con un cappuccio d’eccezione, un misto tra lusso e tecniche all’avanguardia. Un’ intensità olfattiva che si orna di un nuovo collare, come il piú bello dei gioielli portati sulla pelle.

La fragranza é acquistabile sul loro sito Dior e ad ogni ordine é prevista una confezione d’eccezione.

A proposito dell'autore

Laureata in Linguaggi dei Media lavora da anni nel mondo della comunicazione e scrive per passione. Ha amato tanto Facebook ed Instagram finchè un giorno ha deciso di diventare Social Media Manager. Non riesce a stare ferma se non, per guardare i suoi telefilm preferiti.

Post correlati