E’ un pomeriggio estivo quello in cui scopro l’hotel Manin. Ci sarò passata davanti credo un centinaio di volte senza quasi accorgermene, tanto è ben mimetizzato nel verde. Si trova in un crocevia a due passi da piazza Cavour, centro nevralgico milanese immerso nel quadrilatero della moda. L’albergo, che vede la sua nascita nel 1904, si affaccia sulla natura da entrambi i lati che possiede: da una parte i Giardini Idro Montanelli, dall’altra il dehor proprietà dell’albergo stesso dove è possibile godere di una tranquillità fuori dal comune per essere al centro di una città caotica e rumorosa come Milano

Varcata la soglia si è subito a casa. O meglio, in una lussuosa casa accogliente che è stata studiata appositamente per il cliente e per rendere il soggiorno in hotel un momento di conviviale piacere. La ristrutturazione recente, infatti, ha permesso di creare angoli particolari nei luoghi comuni che rendessero il soggiorno ancora più confortevole. Nella parte privata delle camere invece si è voluto intervenire sul confort a tutto tondo, partendo dai dettagli arrivando fino alla disposizione degli elementi in stanza. Ma andiamo con ordine.

 

hotel manin

 

L’hotel Manin vanta, oltre ad una posizione invidiabile ed a 4 stelle brillanti, una delle poche tradizioni di famiglia che vede oggi la quarta generazione alla direzione della struttura. Distrutto durante la seconda guerra mondiale è oggi uno dei fiori all’occhiello della capitale meneghina sotto la direzione dei due fratelli Davide e Bruno Colombo, che abbiamo il piacere di incontrare.

La chiacchierata è stata fluente e disseminata di piccole chicche. Davide ci racconta quanto si abbia voglia di proiettare questa realtà verso la filosofia estera dove l’albergo non è soltanto un luogo dove pernottare e consumare la colazione, ma anche un luogo di ritrovo per chi soggiorna, come per chi ha voglia di godere di uno degli aspetti della struttura senza necessariamente dormire all’interno. Un esempio? Godere del meraviglioso dehor interno all’hotel Manin gustando un aperitivo, come ho fatto io. Il dehor, infatti, è aperto tutti i giorni fino a tardi ed ideale per incontri e chiacchiere in un giardino reso ancora più speciale dalle statue greche che in esso prendono forma. Provare per credere!

 

hotel manin

hotel manin

hotel manin

hotel manin

 

Informazioni utili

Hotel Manin

Via Daniele Manin, 07 Milano

Tel: +39 02.6596511

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati