Appena conclusa la settimana della moda uomo su Milano, tiriamo le fila su una di quelle sfilate che rimarrà sicuramente nel cuore delle personali del genere. Abbiamo visto infatti in passerella la collezione presentata per l’autunno inverno 2013 2014 firmata da Giorgio Armani: una figura forte, precisa, senza ammiccamenti o provocazioni, che rende finalmente all’uomo uno styling preciso, definito, decisamente virile e essenziale

 

Giorgio Armani with models

Superfici opache, calde, per sottolineare la precipita nella collezione nella quale la ricerca artigianale si esprime in tutto il suo massimo splendore, attraverso trattamenti tecniche di assemblaggio dei capi. Vengono uniti due mondi che sembrano contrastanti, fa sua comparsa il neoprene che avvolge i materiali pregiati come il velluto e il suède, creando un processo unico nel suo genere

 

 

GIORGIO ARMANI FW 13-14#01

GIORGIO ARMANI FW 13-14#02

GIORGIO ARMANI FW 13-14#03

GIORGIO ARMANI FW 13-14#04

 

Non viene tralasciata neanche la linea sportiva, che non abbandona di certo le performance tecniche ma che col tempo risulta come la fase finale di un progetto molto più grande, nuovo, nel quale il concetto di lusso mette in risalto il pregio dei materiali e la funzione d’uso dei capi

Armani, anche per questa collezione, propone una maglieria ricercata, con pesi leggeri, che si alternano strutture più complesse, risultato dell’intreccio di cachemire e mohair per un sottile gioco di geometrie colori. I colori quest’ultimi risultano sempre ricercati speciali: si passa dei grigi caldi ai toni del marrone, passando per il cacao e ai legni pregiati. Protagonista anche il nero, assoluto, che in questa collezione si fonde con Nuance intense, come per esempio il wengé. Tocco di colore decisamente insolito va attribuito al rubino, da sempre colore aristocratico prezioso che caratterizza questa collezione rendendo l’elegante, ricercata e decisamente originale

Laura

 

GIORGIO ARMANI FW 13-14#05

GIORGIO ARMANI FW 13-14#06

GIORGIO ARMANI FW13-14 FW13-14#07

 

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati