Ermanno Scervino porta in passerella un arcobaleno di colori decisi e caldi; giallo, arancio, corallo, fucsia e viola si susseguono creando una donna sensuale ed elegante con accenni ad uno stile etnico. Mini abiti a balze, ricamati, con inserti in pizzo, bon ton sono il pezzo forte della collezione; in contrasto con i lunghi abiti che presentano imponenti scollature sulla schiena e ampi spacchi

 

 

Lo stilista Fiorentino porta anche in passerella l’artigianalità della lavorazione della pelle, infatti sfilano mini abiti intarsiati in pelle. Molto elegante e di classe sono gli shorts abbinati al parka senza maniche, tutto nel color giallo pastello. La seconda parte della sfilata è articolata sui toni del bianco e nero, motivi geometrici si disegnano su semplici cotoni, su rete e su tessuti trasparenti. Stupendi abiti da sera monospalla con colori contrapposti e trasparenze che lasciano intravedere brassier e coulotte completano il lookbook per la prossima primavera estate. Completano la collezione sandali zeppa in legno sagomato con intrecci di pelle bicolore, borse a sacchetto in maglia, borse in struzzo e mini bag in rete intrecciata macramè o raffia con paillettes

 

( Credits. Grazia.it )

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati