Bottega Verde ha creato una linea per i capelli con estratto di zenzero senza parabeni e siliconi. Una linea studiata per chi ha capelli che si presentano grassi alla radice e particolarmente fragili sulle lunghezze.

Lo zenzero è ormai entrato a fare parte delle nostre abitudini, lo si usa in cucina per preparare piatti, tisane, decotti. Ma anche per aiutare la digestione, per curare il raffreddore e il mal di gola. Lo zenzero possiede infatti numerose proprietà curative, antiinfiammatorie, antidolorifiche e antibatteriche. E allora perché non utilizzarlo anche nei prodotti per la cura dei capelli?

Lo shampoo purificante e fortificante sfrutta l’azione fortificante dell’estratto di zenzero e idratante della betaina (aminoacido di derivazione vegetale), per rinforzare le lunghezze, svolgendo contemporaneamente un’azione riequilibrante sul cuoio capelluto. Applicandolo sui capelli bagnati, crea una schiuma leggera e impalpabile. Si sciacqua facilmente e ha un buon profumo, fresco e non dolce.

La lozione dopo shampoo stimolante e fortificante va applicata sui capelli ancora umidi dalla cute alle lunghezze. Non è necessario risciacquarla e grazie all’estratto di zenzero unito alla caffeina protegge e prolunga la vitalità dei capelli, donando loro una bellezza istantanea. Li rinforza dalle radici alle punte, li reidrata e purifica la cute. La lozione dopo shampoo è utile da usare prima della piega per proteggere i capelli dallo stress del phon e degli agenti esterni. Il profumo è delicato, quasi erbaceo. Durante la giornata, a volte, ho avuto la sensazione di sentire un profumo di tisana intorno a me.

La Linea Zenzero di Bottega Verde è particolarmente indicata per chi ha i capelli molto sottili, che tendono ad essere fragili sulla lunghezza, ma pesanti e grassi alla radice. Io lo consiglio anche a chi ama le profumazioni delicate e leggere.

Bottega-verde

Articolo scritto e redatto da LAURA GUERRATO ǀ Tutti i diritti sono riservati

A proposito dell'autore

Milanese, anzi dell’hinterland, fin da piccola sogna di trasferirsi in Australia, ma ama troppo l’Italia per farlo davvero. Si accontenta di viaggiare ogni volta che ne ha l’occasione. Classicista dall’adolescenza, laureata in Spettacolo e Comunicazione, ama il cinema in tutte le sue forme e in particolare quello d’animazione, meglio se giapponese. Lavora per “Gli Inglesi”, scrive da quando ha imparato a farlo e non si fermerebbe mai

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata