Autogrill presenta il primo Bistrot in autostrada. Sì, avete letto bene si parla proprio di un Bistrot che unisce successo e crescita internazionale per la ristorazione sostenibile di alta qualità che arriva oggi a portata di viaggio. Dimenticatevi quindi il concetto della sosta in autostrada come rapida ed approssimativa e preparatevi ad una nuova esperienza creata e realizzata in collaborazione con l’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo che riflette l’evoluzione della cultura dell’alimentazione, attenta alla valorizzazione delle eccellenze italiane locali ed al recupero di pratiche di lavorazione artigianale.

Da questo connubio nasce il primo Bistrot in autostrada firmato Autogrill. A Fiorenzuola d’Arda le eccellenze del territorio selezionati in collaborazione con l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo prendono forma in un punto vendita che diventa protagonista dell’espressione della nuova cultura alimentare e della rinnovata attenzione che Autogrill dedica alle mutate esigenze e stili alimentari dei consumatori, per offrire ai propri viaggiatori una pausa di qualità

 


  

Il nuovo store si trova presso l’area di sosta di Arda, nel comune di Fiorenzuola d’Arda sulla A1 Torino – Piacenza – Brescia: un punto nevralgico di incontro di due grandi flussi di viaggiatori ma anche di importanti tradizioni gastronomiche come quella piacentina e quella parmigiana.

Questa attenzione alla tradizione si trasforma prendendo carattere all’interno di un nuovo concept caratterizzato da un layout di interni che rievoca l’atmosfera tipica dei mercati coperti di città. Il rinnovamento del locale di Arda ha riguardato sia i due pilastri laterali, che intercettano i flussi dei passeggeri in viaggio, sia il piano ponte.

L’offerta al piano terra comprende il forno con un reparto panificazione direttamente alla vista del cliente che propone un ampio assortimento di pizze nonché una grande varietà di pane preparato con lievito madre e specialità dolciarie locali. Al piano superiore, invece, i viaggiatori possono gustare le specialità di primi realizzati dal laboratorio a vista che propone una varietà di pasta fresca trafilata al bronzo prodotta direttamente sul punto vendita, la griglia per la cottura alla brace della carne, i piatti freddi e le insalatone della gastronomia.

Per realizzare questo progetto Autogrill ha avviato un importante programma di formazione del personale che ha consentito di introdurre nel punto vendita nuove professionalità e mestieri, quali ad esempio i panettieri, in linea con l’offerta del locale e la filosofia Bistrot. A completare l’offerta troviamo poi un market, presente all’interno del locale, che propone una selezione di prodotti di alta qualità proveniente da selezionati produttori locali.

Il locale di Fiorenzuola d’Arda è stato il primo punto di ristoro autostradale a ponte edificato in Europa nel 1959 e rimane tutt’oggi uno tra i simboli più iconici della modernizzazione del nostro paese e del boom economico dell’Italia di quegli anni. Non è quindi casuale la scelta di Autogrill di inaugurare questo percorso di Bistrot in autostrada partendo proprio da questo fiore all’occhiello. A questo punto non vi resta che fare una sosta e curiosarlo, scoprendo un piacere tutto nuovo del viaggio.
  
  
  

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati