Chi l’ha detto che gennaio è l’unico mese in cui si può ripartire da zero? Il mese dei buoni propositi non potrebbe essere marzo o, che so, giugno? Se parliamo di capelli, cute e cura del cuoio capelluto sì, giugno è decisamente il mese perfetto per ricominciare, per ripartire dalle basi o meglio dalla base, la cute. È nel primo mese d’estate, infatti, che Aveda lancerà sul mercato la nuova linea di prodotti Pramasana, pensati proprio per la cura del cuoio capelluto.

Una spazzola, un gel detergente, un siero protettivo e una maschera nutriente (disponibile solo per i servizi in salone) sono gli elementi che compongono la nuova linea Pramasana e che mirano a detergere in profondità e dare nuova vita ad una zona del corpo troppo spesso trascurata. Se è vero che ci prendiamo sempre più cura della pelle del viso è vero anche che non pensiamo mai a come la cute sia semplicemente un prolungamento di quella stessa pelle e di come, di conseguenza, necessiti di altrettante cure e attenzioni. L’errore è non pensare al cuoio capelluto come ad un terreno fertile: immaginando così quella pelle nascosta dai capelli non ci verrebbe pià spontaneo nutrirla e curarla a dovere? Lasceremmo senz’acqua e nutrimenti un terreno su cui far crescere erba e piante? No, e non dovremmo farlo nemmeno con la nostra cute. Questo è esattamente il proposito di Aveda Pramasana: vogliamo scendere nel dettaglio?

I prodotti, nel loro insieme, compongono il perfetto Awakening Scalp Ritual – Rituale per Rivitalizzare il Cuoio Capelluto, che prevede tre step.

ESFOLIARE

Come si fa con gli scrub per il corpo, che preparano la pelle ad essere più ricettiva per i trattamenti successivi, anche la cute ha bisogno di essere ripulita da cellule morte ed impurità. La Pramasana Exfoliating Scalp Brush, con setole in nylon flessibili, è utile proprio a questo scopo. Va utilizzata quotidianamente sui capelli asciutti con movimenti circolari e delicate pressioni.

DETERGERE

Purifying Scalp Cleanser è il detergente perfetto da utilizzare prima dello shampoo: andando a riequilibrare i livelli di sebo del cuoio capelluto lo rinfresca ed elimina ogni traccia di inquinamento. All’applicazione del detergente segue dunque il normale lavaggio dei capelli, meglio se con uno shampoo high performance.

RIEQUILIBRARE E PROTEGGERE

Il siero Pramasana Protective Scalp Concentrate si applica sui capelli puliti ma ancora umidi, dividendoli in sezioni e andando ad agire direttamente sul cuoio capelluto. Qualche goccia e un bel massaggio sono tutto ciò che bisogna fare per mantenere la pulizia dello scalpo. Non serve neanche risciacquare!

Allora, anche per voi è il momento di ricominciare da zero? Aveda Pramasana è il boost che ci serve per partire!

Pramasana Awakening Scalp Ritual 4a v2

HyperFocal: 0

Pramasana Awakening Scalp Ritual 3a v2

HyperFocal: 0

Pramasana Awakening Scalp Ritual 1b v2

Articolo scritto e redatto da Ludovica Volpi | Tutti i diritti sono riservati

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati