È stata annunciata la Wiko View4 collection che avrà due nuovi modelli di smartphone: Wiko View4 e View4 Lite. Dopo la precedente collezione di successo View3, torna il fortunato claim Life Never Sleeps del brand franco-cinese che riesce a stupirci ancora una volta, presentandoci due device dalle prestazioni elevate e di grande durata.

wiko view4 collection

Il più grande obiettivo dell’azienda è quello di rendere la tecnologia accessibile a tutti, per questo la prima cosa che ci colpisce è il prezzo. In commercio dalla fine di marzo 2020, il modello View4 avrà un prezzo contenuto: 159,99 € e la versione Lite a soli 129,99 €. Ciò non significa che la Wiko View4 collection avrà materiali di scarsa qualità, anzi. 

La batteria è long lasting, su View4 abbiamo 5000 mAh, sul fratellino nella versione Lite 4000 mAh, entrambi certificati da Smart Viser, riescono a garantire 3 e 2 giorni con una sola carica. Il loro schermo da 20:9 regala un’esperienza immersiva ultra-wide durante la visione di video, contenuti multimediali e lettura di ebook. Questi due nuovi smartphone hanno Android 10 nativo, e una tripla fotocamera intelligente. 

Wiko View4

wiko view4

Il modello View4 è dotato di una tripla fotocamera posteriore, un sensore da 13 megapixel e funzionalità per l’intelligenza artificiale. Sarà semplice scattare foto in ogni condizione di luce. View4 ha un obiettivo super wide angle da 114°, perfetto per le foto di gruppo e le panoramiche all’aperto.

Grazie alla memoria interna da 64 GB non si rischia più di dover rinunciare agli scatti o alle applicazioni che vogliamo scaricare sul nostro smartphone. Disponibile in tre colorazioni ispirate al cielo notturno, la cover posteriore dall’effetto glossy in simil vetro è Cosmic Blue, Cosmic Gold o Cosmic Green.

Wiko View4 Lite

wiko view4lite

La versione View4 Lite ha le stesse caratteristiche del fratello maggiore per quanto riguarda la fotocamera, mentre per lo spazio di archiviazione si arriva a 32 GB di memoria interna, espandibile fino a 256 GB con una schedina microSD, niente male! Anche qui sono disponibili tre colorazioni: Deep Blue, Deep Gold e Deep Green, dalla finitura glossy per quella blu e opaca per verde e oro. 

C’è solo l’imbarazzo della scelta!

Articolo scritto e redatto da SARA PARMIGIANI | Tutti i diritti sono riservati

A proposito dell'autore

Laureata in Comunicazione, pendolare regolare ma con ritardi involontari sul Brescia-Milano, è 50% Graphic Designer e 50% Editor geek. Il suo mondo è composto di viaggi, scatti fotografici, un sito-portfolio da terminare e ha una dipendenza da Netflix e ebook su Kindle.

Post correlati