Nel 2019, Sisley re interpreta la linea di ombretti mono e crea Les Phyto-Ombres, una nuova collezione di 20 colori luminosi, intesi e magnetici dalla Tex tour fondente e dei molteplici risultati per uno sguardo ad alta colorazione.

Questo autunno il maquillage mette in evidenza gli occhi con i nuovi ombretti mono: un’alta concentrazione di pigmenti e madreperle light reflect che si esprimono in versione monocromatica o bicolore e si sovrappongono all’infinito per donare luminosità e profondità allo sguardo.

Metà polvere, metà crema: un tutt’uno con la pelle grazie a uno zucchero gelificato ed un polimero filmogeno che assicurano scorrevolezza, cremosità e morbidezza. Sisley Phyto Ombres possiedono una texture che si fonde con la palpebra e si lavora facilmente grazie alla polvere di Mica naturale e alle sfere di silicio che creano un film levigato e omogeneo, senza appesantire. Le pieghe e le rughe della palpebra vengono sfumate e visibilmente attenuate. Il maquillage Sisley rimane fino a sera.

Gli ombretti mono Sisley Phyto Ombres possiedono una formula soin, arricchita da due oli naturali – olio di semi di camelia e di cinorrodo – che dona delicatezza e comfort, senza disidratare la pelle delle palpebre. Gli attivi di origine vegetale, estratto di te verde, giglio bianco e olio di semi di camelia, avvolgono la formula dei colori Glow con delicatezza, rispettando l’epidermide delicata delle palpebre.

Sisley propone 20 colori luminosi, 4 famiglie, 5 effetti diversi per uno scenario multi sfaccettato: mat, satinato, metallico, glowy, paillette. Da indossare da sole, abbinate o sovrapposte, tutte le tonalità si accordano o si corrispondono, per un maquillage su misura che cattura la luce e elettrizza lo sguardo a seconda dell’ora, dell’umore o della stagione.

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati