La linea alla Rosa Nera di Sisley Paris si arricchisce di un altro prodotto: Émulsion Exquise à la Rose Noire, emulsione per il corpo a doppia azione: rigenerante e idratante, che dona alla pelle elasticità e giovinezza.

Un trattamento per il corpo molto piacevole, confortevole come un balsamo, setoso come un olio e leggero come l’acqua.

Émulsion Exquise à la Rose Noire è un infuso nel quale è concentrata la quintessenza della Rosa Nera per una pelle idratata, rimpolpata e splendente. Regala, infatti, alla pelle una carica di bellezza e benessere.

Fin dal 2011, con il lancio Masque Crème à la Rose Noire, divenuto poi negli anni un trattamento culto, punto di partenza di una collezione che ha conquistato un pubblico sempre più vasto, la Rosa Nera è diventata per Sisley Paris un ingrediente sempre più importante. Grazie anche ai suoi estratti oleosi e acquosi.

L’estratto oleoso di Rosa Nera, infatti, penetra in profondità per rivitalizzare la pelle. Conferisce delicatezza e morbidezza all’epidermide. E’ inoltre associato all’olio di Camelina, ricco di acidi grassi essenziali, che preservano il suo equilibrio lipidico, nutrendola, ammorbidendola e lenendola.

Oltre all’estratto oleoso, sono utilizzati anche i petali dai quali si ottiene un estratto acquoso, che agisce levigando la pelle e rassodando i tessuti. Amplifica, inoltre, l’effetto astringente. La Rosa Nera viene raccolta nel sud della Francia, un solo mese all’anno e all’inizio della fioritura, per conservarne tutta la potenza. Émulsion Exquise à la Rose Noire è un trattamento soft touch rigenerante per corpo e mente, al delizioso profumo di rosa, firma della collezione à la Rose Noire. Da applicare o la mattina o la sera, con leggeri movimenti su tutto il corpo, avvolge la pelle di morbidezza. Rendendola più elastica e flessibile.

Articolo scritto e redatto da LAURA GUERRATO ǀ Tutti i diritti sono riservati

A proposito dell'autore

Milanese, anzi dell’hinterland, fin da piccola sogna di trasferirsi in Australia, ma ama troppo l’Italia per farlo davvero. Si accontenta di viaggiare ogni volta che ne ha l’occasione. Classicista dall’adolescenza, laureata in Spettacolo e Comunicazione, ama il cinema in tutte le sue forme e in particolare quello d’animazione, meglio se giapponese. Lavora per “Gli Inglesi”, scrive da quando ha imparato a farlo e non si fermerebbe mai

Post correlati