Perché ci abbiamo creduto fino in fondo, non ci siamo fatti scoraggiare nelle consuetudini, delle abitudini, dalle tradizioni e dalle imposizioni

Perché non abbiamo smesso di crederci nemmeno quando continuavano a sbatterci in faccia percentuali e proiezioni su quanto le nascite fossero in calo nel nostro paese. Perché non ci siamo dati per vinti quando, una volta smesso la pillola, le mestruazioni hanno continuato ad arrivare.

Siamo i migliori genitori di sempre perché abbiamo abbandonato il nostro posto fisso – che di fisso aveva solo il nome ormai – e ci siamo lanciati in un mercato del lavoro nuovo e in continua evoluzione. Non ci siamo fatti scoraggiare delle partite Iva, dai versamenti, gli anticipi e dal commercialista. Perché ci abbiamo creduto: sempre e non ci siamo mai arresi, anche se le cose stentavano ad arrivare, anche se per avere una formazione degna di questo nome abbiamo investito tutto quello che avevamo e lavorato anche il weekend.

Perché oggi siamo in grado di dare i nostri figli la consapevolezza di un mondo diverso, nuovo, pronto per loro. Perché abbiamo spianato la strada a quello che verrà in futuro, perché non abbiamo mai ceduto ai compromessi e abbiamo lottato silenziosamente per arrivare ai nostri risultati. Perché abbiamo smesso di credere che basta uno stipendio per arrivare a fine mese, che il mutuo lo danno soltanto ai nostri nonni, che le guerre sono state sconfitte dalla pace nel mondo, che le foto patinate sulle riviste sono la realtà.

Siamo i genitori migliori di sempre perché abbiamo deciso di avere dei figli in un mondo che ci voleva far diventare tutto fuorché genitori.  Abbiamo scelto consapevolmente, senza aspettare il momento migliore, il lavoro migliore, la casa migliore. Ci siamo buttati con due cose al nostro fianco: la razionalità e l’emotività che nessuna regola è riuscita a sconfiggere. Abbiamo fatto squadra, con i gruppi di whatsapp i social network ed i blog: abbiamo iniziato a condividere quello che ci succedeva, facendo rete, creando confronto e scambio. Abbiamo di fatto creato a modo nostro quello che una volta era il vero villaggio della famiglia ovvero la rete di salvataggio di cui tutti avremmo bisogno quando diventiamo genitori. Abbiamo condiviso ed accresciuto noi stessi in un percorso difficile, disseminato di momenti tristi che abbiamo combattuto con la determinazione di chi non ha niente di sicuro.

Siamo i migliori genitori di sempre perché siamo riusciti a trasformare l’insicurezza nella quale siamo cresciuti in un vantaggio: una opportunità vera e concreta per i nostri figli.

Genitori1

Genitori2

Genitori3

Genitori4

Genitori5

Genitori6

Genitori7

Genitori8

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati