Solo due parole: Sfilata Gucci. Ieri nel primo giorno della Milano Fashion Week 2014 in passerella 猫 andata in scena una lezione di stile magistrale firmata Frida Giannini. Con quest’ultimo fashion show, la maison italiana pi霉 conosciuta e ammirata al mondo, riconferma la sua salda posizione come faro di punta del made in Italy d’eccellenza.

In passerella, i look presentati dalla direttrice creativa della casa di moda, rasentano la perfezione, dalla a alla z. Non si trova un pezzo che stona, tanti, troppi, che innamorano. La collezione di Gucci per la prossima stagione autunno-inverno 2014 parte da una decade chiave per l’alta moda e per il luxury brand italiano, gli anni sessanta. Pescare dall’heritage leggendario della maison, riprenderne le forme iconiche, per 聽poi slanciarsi a passo felino, verso la modernit脿 della moda donna, pi霉 classy e attuale.

La donna Gucci sceglie capi dallo sguardo neo vintage, dal taglio sartoriale egregio, dalle silhouette pulite e borghesi, che si manifestano in tessuti e materiali di gran pregio, innovativi e femminili, soffici e lussuosi. Come i coat doppiopetto in angora, dalle linee pulite, presentati in passerella in una palette di tonalit脿 di colori pastello irresistibile; dal rosa cipria chiaro, al glicine, fino al verde salvia gessetto e al luminoso giallo zafferano.

E non si possono non notare i colpi di genio alla Gucci; capi da desiderare subito, come la camicia con rouches in pelle, i pantaloni e il denim con piega alla caviglia, la gonna a trapezio sempre in pelle, i mini abiti a tunica per la sera, con le incrostazioni preziose di plastron di pietre scintillanti, dipinte rigorosamente a mano.

Fino ai pellicciotti in capra colorati di tenui e polverosi rosa e azzurro, agli occhialoni a goccia con montatura sur ton, alla聽borsa icona di Gucci nei meravigliosi sixties, la Jackie, reinterpretata per questa collezione, in vitello sfoderato e destrutturato. Tra gli accessori, sofisticati ed esclusivi, arriva anche la novit脿: lo stivale in fantasia pitonata e colorata, con tacco basso, punta sagomata e morsetto sul frontale.

Una collezione, quella di Gucci per il prossimo inverno, pensata per una donna speciale,聽che, come dichiara la stessa Frida Giannini, vuole piacere pi霉 a se stessa che agli altri, che punta pi霉 all’autocompiacimento che all’esibizionismo per raccogliere consensi ai party o dagli uomini.

Nel front row della sfilata di Gucci alla Milano Moda Donna, hanno applaudito una magnetica Salma Hayek, la sempre temutissima Anna Wintour, e Francois Henri Pinault, attuale CEO della societ脿 di holding proprietaria di Gucci.

 

sfilata-gucci-mfw-2014-look-1

sfilata-gucci-mfw-2014-look-2

sfilata-gucci-mfw-2014-look-3

sfilata-gucci-mfw-2014-look-4

sfilata-gucci-mfw-2014-look-5

sfilata-gucci-mfw-2014-look-6jpg

sfilata-gucci-mfw-2014-look-7

sfilata-gucci-mfw-2014-look-8

sfilata-gucci-mfw-2014-look-9

sfilata-gucci-mfw-2014-look-91

sfilata-gucci-mfw-2014-look-92

sfilata-gucci-mfw-2014-look-94

sfilata-gucci-mfw-2014-look-95

sfilata-gucci-mfw-2014-look-96

sfilata-gucci-mfw-2014-look-97

sfilata-gucci-mfw-2014-look-97v

sfilata-gucci-mfw-2014-look-98

sfilata-gucci-mfw-2014-look-99

sfilata-gucci-mfw-2014-look-99a

sfilata-gucci-mfw-2014-look-999

Immagini courtesy of Gucci 鈥 Tutti i diritti sono riservati

 

A proposito dell'autore

Chi ha detto che stare dietro le quinte sia noioso? Redazione 猫 un piccolo mondo di penne e menti attive che coordinano, insieme a Laura, la programmazione per theoldnow.it Instancabili e sempre ricchi di spunti noi di Redazione ci occupiamo di comunicati stampa, flash news, aggiornamenti e coordinamento degli autori! Vi sembra poco?

Post correlati