Per questa domenica ho pensato ad un piatto unico, una portata di quelle non proprio dietetiche e digeribili in un attimo, ma che fanno tanto pranzo della festa e che ogni tanto ci vogliono. Rallegrano la tavola e lasciano profumi che si ricordano per sempre.

Ho unito il sapore deciso dei funghi porcini, con quello semplice e magicamente versatile della polenta.La presenza del ragù lo rende un piatto unico e completo, e il formaggio zola lo completa con un sapore a contrasto che si amalgama a meraviglia.

Pr 4 persone vi occorre un budget di 10/ 12 euro e circa mezz’ora di tempo

 


foto2

 

Ingredienti

100 gr di porcini secchi

1 scalogno

300 gr di trita di manzo

250 gr di polenta rapida

150 gr di zola

Sale e olio

Pochissimo vino per il soffritto

 

Preparazione

Prendete una piccola ciotola, riempitela di acqua tiepida e lasciate in ammollo i funghi. Preparate un soffritto in una casseruola con lo scalogno tagliato finemente e un abbondante giro d’olio. Quando lo scalogno sará dorato aggiungete la carne trita. Abbassate al minimo il fuoco, salate, sfumate con un filo di vino rosso o bianco e lasciate cuocere per 15 min. Trascorso questo tempo, scolate i funghi, strizzateli per bene e aggiungeteli al ragù.Fate proseguire la cottura e nel frattempo tagliate a pezzetti lo zola; dividetelo sul fondo di 4 piatti o terrine da polenta.

Mettete a bollire 750 m di acqua, aggiungete il sale e al primo bollore versate a filo la polenta. Non smettete di girare per almeno 6/7 minuti.

Quando sará pronta spegnete il fuoco, anche quello del ragù, e impiattate: sopra lo zola versate la polenta calda e ben morbida, a cascata il ragù di funghi bollente e…. sentite che goduria!

Buona domenica

 Mara

 

foto1

Articolo scritto e redatto da Mara Stragapede | Tutti i diritti sono riservati