Per cena ho proprio voglia di peperoni. Un po’ pesantini la sera…Si dice… Ma il mio stomaco è un buon macinino e non credo si lagnerà. Vi propongo un’abbinata tutta italiana: l’irrinunciabile pasta, un formaggio fresco completamente assente all’estero(la ricotta) e i miei amati peperoni
Vi occorre solo 30 minuti per servire in tavola e il costo è davvero irrisorio, 5 euro al massimo per 4 persone

 

INGREDIENTI

360 gr di pasta corta
2 grossi peperoni, 1 rosso e 1 giallo
250 gr di ricotta
1 manciata di prezzemolo
Sale qb
1 cucchiaio d’olio
Pepe se gradito

 

PREPARAZIONE

Dividete in due i peperoni, privateli della semenza e dei filamenti bianchi interni. Ora tagliateli a falde sottili e poneteli in una casseruola con due dita d’acqua e un cucchiaio d’olio d’oliva.
Aggiungete una presa di sale e del pepe se lo gradite. Cuocete a fuoco lento; dopo cinque minuti preparate l’acqua per la pasta, e procedete alla cottura come abitualmente.
Quando i peperoni saranno leggermente morbidi al tatto, aggiungete una manciata di prezzemolo tritato e spegnete il fuoco. Tenete da parte alcune falde e col frullatore emulsionate il resto e la ricotta. Otterrete una crema vellutata e delicata, perfetta per condire la pasta. Decorate i piatti con le falde messe da parte e …Buon appetito!

Articolo scritto e redatto da Mara Stragapede | Tutti i diritti sono riservati 

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati