In questo momento di ripartenza e di rinascita Dior lancia il nuovo Eau De Parfum Miss Dior.

Miss Dior è nato nel 1947, con la speranza, dopo tempi difficili, che questo profumo rappresentasse poesia, felicità e una ritrovata armonia. Il desiderio era di incantare nuovamente le donne e creare un profumo che sapesse d’amore.

Ora a Miss Dior è affidato un altro compito importante, quello di risvegliarci a tutte le bellezze del mondo e della natura che ci circonda. La fragranza incarna lo spirito Dior, di essere un tutt’uno con la bellezza, di celebrarla e di amarla.

Il racconto del creatore, François Demachy, sulla nascita della fragranza è un vero e proprio sogno. Nell’aprile 2020, a Grasse, la primavera e la natura facevano il loro meraviglioso risveglio, incuranti delle sventure umane. E’ in questo contesto che viene scoperta nel giardino una nuova rosa. La rosa è esteticamente molto bella, ma soprattutto sprigiona sfumature olfattive molto potenti. Pungente ed elegante, delicata ma allo stesso tempo forte. Sweet Love diventa così il punto di partenza per la creazione del nuovo Miss Dior.

Attorno a questa meravigliosa scoperta, Demachy reinventa la fragranza e la circonda di un mazzo di fiori colorati, freschi e vellutati. La Rosa Centifolia grazie alle sue note mielose e pepate dona a Miss Dior una potenza carnale. Il Mughetto apporta freschi accenti floreali. La Peonia, sensuale e colorata, aggiunge femminilità a questo bouquet di fiori. L’eleganza è riservata all’Iris, che dona raffinatezza. Nasce così una fragranza ricca di fiori a contrasto, in perfetta sintonia e dialogo, tra sensualità vellutata e delicata freschezza.

A concludere sono stati scelti i muschi, con la loro scia persistente. La dolcezza della Vaniglia è poi avvolta dal Legno di Sandalo, in grado di far risplendere tutte le altre note senza mai spegnerle.

Anche l’occhio vuole la sua parte, e infatti Dior rivisita anche il flacone. Il protagonista assoluto è il nuovo fiocco, firma universale Dior. Il nastro è stato realizzato in uno dei più grandi nastrifici francesi, Faure, che da decenni si dedica alle creazioni per le sfilate di Alta Moda. Il nastro jacquard è preciso e raffinato, composta da 396 fili e elaborato su telai in legno tradizionali. Con il trattamento jacquard lo scopo era di raffigurare sul nastro una fioritura astratta. I fiori sono ricamati in modo casuale, quindi ogni fiocco che orna Miss Dior è unico!

Il nuovo abito Miss Dior, firmato da Maria Grazia Chiuri, è femminile e moderno. Ricamato con una miriade di fiori “Millefiori” l’abito sembra abitato da uno splendido giardino. I fiori sono stati prima dipinti a mano, stampati e poi ricamati artigianalmente uno ad uno. Un abito unico che nasce da 500 ore di lavoro.

Il nuovo film Miss Dior vede come protagonista Natalie Portman. Giocosa, libera e bella ci invita ad aprire gli occhi di fronte alla bellezza del mondo e all’amore.

La fragranza è disponibile in 3 formati, 30ml (70€), 50ml (100€) o 100ml (143€) sul sito Dior e nelle migliori profumerie.

Articolo scritto e redatto da Elisa Montolli | Tutti i diritti sono riservati

A proposito dell'autore

Sognatrice, appassionata di serie tv e libri di carta, accumulatrice compulsiva di cartoleria pucciosa e di occhiali da sole. Laureata in Economia e amante del mondo beauty, entra in profumeria almeno una volta alla settimana, per poi passare ore a provare nuovi prodotti e "rituali di bellezza miracolosi". Adora ascoltare musica guardando fuori dal finestrino di un treno o dell'auto, lasciandosi trasportare dalle emozioni.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata