La psicologia della moda parla chiaro: l’umore può essere influenzato dalla percezione del colore, forme o tessuti.

In particolare quando vediamo un colore, il nostro cervello riceve degli impulsi elettrici che possono influenzare le emozioni che sentiamo.

Pensate alle campagne pubblicitarie di colossi come Coca Cola o McDonalds che hanno fatto del colore rosso la loro principale caratteristica di riconoscimento. Grazie a questo colore rappresentano forza e determinazione e i consumatori apprezzano.

Anche i brand della moda fanno appello ai colori. Ad esempio Louis Vuitton con la sua tela monogram utilizzata nel colore marrone ed hardware oro vuole dare un’idea di stabilità, sicurezza, classicità e lusso. Altri brand come Chanel invece preferiscono identificarsi nel nero e nel bianco, colori simbolo di serietà ed eleganza intramontabile.

I colori quindi hanno un impatto sulla mente e possono generare o amplificare l’umore e i nostri stati d’animo. Per sfruttare il loro potenziale ed essere consapevoli di come influenziamo noi stessi e gli altri, dobbiamo conoscerne i loro effetti.

In generale i colori più caldi trasmettono sensazioni positive di sicurezza. Quelli più freddi invece trasmettono serenità ma fermezza.

Siete curiosi? Ecco una rassegna di colori e dei loro effetti sull’umore e sulle altre persone:

Outfit sui toni del giallo

-il blu: il blu è il colore della calma per eccellenza. Non è caso è il colore del cielo e del mare. Viene utilizzato moltissimo nelle strategie di digital marketing (pensate alle icone di Facebook o Twitter) per trasmettere un senso di profonda fiducia. Indossate un abito blu se vi sentite particolarmente agitati o se sentite il bisogno di calma per poter affrontare qualcosa che vi spaventa. Ad esempio, se avete un discorso in pubblico questo è un ottimo colore da indossare: calmerà la vostra possibile agitazione e avrà un effetto benefico anche sull’umore dei vostri ascoltatori.

-il rosso: indossatelo se avete bisogno di energia e di carica. È l’ideale se vi sentite giù di corda e se avete bisogno di incoraggiamento. Il coloro rosso infatti richiama forza e vitalità. Invece tenetelo alla larga se vi sentite arrabbiati o sapete che sarà una giornata difficile. Il suo valore è altamente simbolico poiché richiama l’amore, la passione e le emozioni intense come la rabbia e il pericolo. Se decidete di indossarlo abbiate in mente che può stimolare fortemente il vostro umore e quello delle altre persone.

-il giallo: colore primaverile/estivo che richiama il simbolo del sole e dell’allegria. Perfetto nelle giornate di grigio interiore, quando tutto sembra spento e non riusciamo a decollare. Usatelo se volete trasmettere il lato più giocoso e divertente di voi, non abbiatene timore. Un capo giallo potrebbe essere quello che vi serve per colpire positivamente il vostro interlocutore e per poter apprezzare il vostro lato più ottimista e originale.

Outfit con toni del rosa e del rosso

-il rosa: è il colore femminile per eccellenza. Dona gioia ed è associato alla vitalità e al romanticismo. Un capo rosa può modificare un outfit che inizialmente appariva poco vitale. Un accessorio rosa come una borsa o una cintura mostra il vostro lato più creativo. Indossatelo se volete lasciare il segno.

-il verde: utilizzato per trasmettere sensazioni piacevoli. È il colore della speranza, della giovinezza, della voglia di combattere per un obiettivo. il verde dona conferme, quando una spia è verde d’altronde ci trasmette che qualcosa è andato a buon fine. Collegato alla natura e all’ambiente, il verde ha un profondo potere calmante. Indossatelo quando avete bisogno di sentirvi calmi e pronti alle evenienze.

-il marrone e grigio: le tonalità di marrone e grigio sono buoni compromessi per chi non vuole gli occhi addosso e allo stesso tempo vorrebbe dare colore all’outfit. Sono i colori della terra, della stabilità, delle rocce. Indossateli quando avete bisogno di determinazione e concretezza. Se preferite essere discreti ma chic indossateli con punti luci o piccoli dettagli. Se volete movimentare il look potete optare per materiali di buona fattura e allo stesso tempo un ton sur ton che richiama la cura che avete messo nel curare il look. Risulterete semplici e raffinate.

Umore e abiti bianchi

-il nero: nella società occidentale lo associamo al lutto, al dolore ma anche all’eleganza e al mistero. Indossatelo nelle occasioni in cui volete mostrarvi chic e seri. Se volete apparire più divertenti mettetelo in contrasto con il bianco, abbinatelo con accessori vistosi che possano esaltare la femminilità. Un tubino nero, accessori oro, una pochette colorata e un tacco medio-alto vi faranno sentire delle vere tigri.

-il bianco: definito un colore non colore. Lo indossano benissimo le persone che hanno colori ad alto contrasto come carnagione chiara e capelli molto scuri. Il bianco dona serenità e offre un’aurea di luce intorno alla figura. Nella nostra mente è simbolo di riti importanti religiosi e del matrimonio proprio per rappresentare la purezza. Esistono diverse tonalità di bianco, se pensate di avere un colore della pelle più caldo e che si abbronza facilmente non disperate. Scegliete un bianco più caldo come il color panna ed evitate il bianco ottico, il risultato sarà perfetto per voi.

Conoscere il potere dei colori vi permetterà di personalizzare il vostro outfit in base a ciò di cui avete bisogno. Vi sentirete adeguati e pronti all’occasione che dovete vivere.

Photo credits courtesy of Pinterest | Tutti i diritti sono riservati

Articolo scritto e redatto da ELISA CASTELLANO | Tutti i diritti sono riservati

A proposito dell'autore

Moglie della psicologia e amante delle arti. Psicologa e creativa, alla scoperta costante di modalità di espressione. Le sue passioni sono scrivere, dipingere, leggere e fare domande. La sua mente produce costantemente pensieri e idee, per farla stare ferma ha bisogno del mare, della connessione con il respiro e dei rumori bianchi.

Post correlati