Giovedì 18 dicembre abbiamo avuto il piacere di assistere ad un evento davvero esclusivo. Nella meravigliosa e sempre accogliente cornice dell’Armani/Nobu si è svolta la Sake Cerimony. Immaginatevi l’antica cerimonia beneaugurante giapponese della rottura della botte contenente il sake, simbolo di apertura verso l’armonia e la buona fortuna, nota sotto il nome di Kagami Biraki. A presenziare l’evento lo stilista Giorgio Armani e lo chef Nobuyuki Nobu Matsuhisa.

A far da cornice al lietissimo evento che affonda le sue radici nella tradizione giapponese, l’Armani/Nobu che presenta un recente restauro che lo ha reso ancora di più punto di incontro tra i piaceri sottili del gourmet e della mondanità di raffinata discrezione di cui è colonna portante. La sala d’ingresso e la veranda esterna affacciata su via Pisoni hanno necessitato grande cura e l’area lounge è stata elegantemente ampliata. A esaltare le variazioni strutturali è un’estetica che rivaluta texture e corposità dei materiali, con un uso sontuoso del colore che alle tonalità silenziose, tipicamente Armani, accosta toni caldi, sensuali. L’ispirazione giapponese è destrutturata fino all’astrazione, e si ritrova nelle travature di legno che decorano i soffitti e nell’illuminazione sapiente e delicata, con decori a parete e accenni sui tavoli.

Photo credit: SGP

A proposito dell'autore

Chi ha detto che stare dietro le quinte sia noioso? Redazione è un piccolo mondo di penne e menti attive che coordinano, insieme a Laura, la programmazione per theoldnow.it Instancabili e sempre ricchi di spunti noi di Redazione ci occupiamo di comunicati stampa, flash news, aggiornamenti e coordinamento degli autori! Vi sembra poco?

Post correlati