Gabrielle Chanel è famosa per il suo carattere indipendente e deciso, che l’aiutò a disegnare il suo destino e segnò la storia. 

Nel 2017, Chanel le dedicò un profumo, come incarnazione del suo spirito fuori dal comune, determinato e passionale come lei, Gabrielle Chanel. Dalla fragranza al flacone, inediti nella storia della Maison, passando per la scelta del nome, un omaggio alla donna che era prima di divenire Coco Chanel, questa creazione esprime la sua personalità, messa a nudo.

Nel 2019, Gabrielle Chanel Eau de Parfum si reinventa con Gabrielle Chanel Essence. Familiare, ma unica, questa nuova variazione olfattiva si rivela più vibrante ed opulenta. Si ispira all’esistenza stessa della radiosità di Gabrielle, brilla per intensità. Invita ogni donna a realizzarsi e a rivelarsi, seguendo il proprio istinto, esprimendo la propria libertà e affermandosi. Il fascino di questa fragranza voluttuosa è come un rivelatore di identità. Solare, esalta il carisma radioso della donna che la indossa. Luminosamente. Calorosamente.

Decisi che volevo essere, ed è quello che sono.
Gabrielle Chanel

Il flacone quadrato e smussato di Gabrielle Chanel, letterale le quattro pareti traslucide sembrano dissolversi per svelare l’intensità di una fragranza solare dalle tonalità ancora più calde e ambrate, radiosa e sospesa come in assenza di gravità. Per Gabrielle Chanel Essence, l’etichetta centrale il tappo, di dimensioni uguali e perfettamente allineati, si svelano in una nuova tonalità oro. All’interno l’odore caldo della tuberosa è esaltato dall’intensità del gelsomino, dalla luminosità dell’ylang-ylang e dalla freschezza del fiore d’arancio della Tunisia. La fragranza si rivela così più solare e voluttuosa, concedendo ad ogni donna la libertà di essere unica.

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati