DROMe sfila a Milano con la collezione Autunno Inverno 2020-2021.

La donna DROMe si dimostra sensuale, forte, capace di trasmettere sicurezza e femminilità. Marianna Rosati, direttore creativo del brand, vuole concentrarsi sul fascino seduttivo delle donne non solo con il look ma anche attraverso gesti e atteggiamenti. I suoi capi hanno la missione di comunicare forte autonomia e libertà di mostrare se stesse. Riesce nel suo obiettivo tramite linee maschili oversize e dettagli seduttivi come spacchi profondi e sottili calze auto-reggenti ben in vista.

DROMe FW20-21

La collezione prende ispirazione dal libro Les èrotiques du regard di Marc Attali & Jacques Delfau . Nell’opera si vedono una serie di immagini di donne ritratte in pose particolari e con una seduttività che ammalia. Un’altra fonte di ispirazione è stata Med Sod Forstaelse, un documentario fotografico sulla prostituzione in Danimarca di Krass Clement. Infine il direttore creativo trae ispirazione anche da immagini di sex workers cinesi scattate da Zhang Hayer che dipingono donne che non hanno paura di mostrare la loro potente energia e fierezza.

Le molteplici sfumature della donna DROMe sono esaltate da look in contrasto, materiali diversi, dettagli che attirano l’attenzione e lasciano un alone di mistero.

Mini abiti, tessuti leggeri e semitrasparenti, giacche over, tagli squadrati e dettagli eleganti con un approccio essenziale ma che punta a colpire chi osserva. I contrasti vengono sottolineati da materiali e colori neutri ma anche neri intensi illuminati dal bianco puro e dall’oro. Le due fantasie principali sono una stampa optical formata da piccole gocce e un motivo a maxi righe increspate disegnato insieme all’artista Klaus Jurgen Schmidt.

Come se non bastasse, il senso di mistero e sensualità della collezione DROMe emerge anche dagli accessori. Troviamo infatti le scarpe in vernice stampata con la zeppa e la punta squadrata, le passate per capelli in pelle e tessuti, le borse a sbuffo.

In ognuno di questi look, le donne sono dipinte con la determinazione di mostrarsi per quello che sono senza essere vittime di stereotipi e pregiudizi.

Sono donne con personalità che vogliono liberarsi dagli sguardi superficiali. D’altronde non c’è libertà più grande di esprimere la propria essenza senza preoccuparsi dell’altro. Questo è il tipo di donna che vuole mostrare e celebrare la collezione DROMe Autunno Inverno 2020-2021.

Articolo scritto e redatto da ELISA CASTELLANO | Tutti i diritti sono riservati

A proposito dell'autore

Moglie della psicologia e amante delle arti. Psicologa e creativa, alla scoperta costante di modalità di espressione. Le sue passioni sono scrivere, dipingere, leggere e fare domande. La sua mente produce costantemente pensieri e idee, per farla stare ferma ha bisogno del mare, della connessione con il respiro e dei rumori bianchi.

Post correlati