Al Salone Baselworld 2016 di Basilea, la fiera mondiale dell’orologeria, la maison de Grisogono ha esposto Allegra la sua collezione più famosa. Presentata per la prima volta nel 2003, ha riscosso un enorme successo, annoverandosi tra le linee di punta delle collezioni di gioielleria della griffe di Ginevra. In questi 13 anni è diventata un’icona della maison, perfettamente il linea con l’immaginazione del suo fondatore e direttore creativo Fawaz Gruosi.

Allegra, concepita seguendo l’immagine di anelli assemblati in modo casuale, possiede una peculiare personalità e un forte contenuto emotivo, perché dedicata alla primogenita di Fawaz Gruosi, della quale porta il nome, e in cui il legame eterno è evidenziato dalla caratteristica spirale.

Nei suoi anelli, tempestati di diamanti taglio brillante, troviamo tutta la gamma delle pietre preferite dal gioielliere, che predilige il taglio iconico del periodo Art Déco, avvolgendo l’oro con pietre taglio baguette. Allegra è il risultato di una maestria artigianale molto elevata, tipica della maison de Grisogono, ogni gemma, infatti, merita il suo posto d’onore, grazie al meticoloso lavoro richiesto dall’incastonatura a binario delle pietre preziose. I 129 diamanti taglio baguette sembrano letteralmente intessuti nella montatura dell’anello.

La collezione continua con il modello Lucky 7, bracciale ispirato all’intreccio delle corde, esteso da una catena che conferisce una sensazione di leggerezza e portabilità. Linee decise, ma allo stesso tempo mai rigide, per le sette fasce in oro con diamanti incastonati che avvolgono delicatamente il polso.

Nel suo continuo gioco di intrecci di materiali de Grisogono per Allegra ha creato un girocollo che alterna sette fila in oro lucido, o tempestato di diamanti, fluentemente avviluppati e fasce in pelle chiuse da una fibbia in oro, che richiama l’estetica delle fibbie da orologio.

Per finire una serie di bracciali di gioielleria composta da fasce di pelle intercambiabili di colori vari e sgargianti e il loro omologo in versione pendente. Una storia d’oro e di intrecci infiniti.

de Grisogono anelli

 

 

de Grisogono bracciali colorati

A proposito dell'autore

Milanese, anzi dell’hinterland, fin da piccola sogna di trasferirsi in Australia, ma ama troppo l’Italia per farlo davvero. Si accontenta di viaggiare ogni volta che ne ha l’occasione. Classicista dall’adolescenza, laureata in Spettacolo e Comunicazione, ama il cinema in tutte le sue forme e in particolare quello d’animazione, meglio se giapponese. Lavora per “Gli Inglesi”, scrive da quando ha imparato a farlo e non si fermerebbe mai

Post correlati