Cosa sarebbe Barcellona senza Las Ramblas? Qui si concentra per molti lo spirito della citt脿 oltre ad essere considerato il posto migliore per abbandonarsi al rituale spagnolo del paseo (passeggio). Per le Ramblas non esiste riposo: il flusso della folla scorre ininterrottamente ad ogni ora del giorno e della notte.

Il nome Rambla deriva dal termine arabo 鈥渞amla鈥 che significa 鈥渁renile鈥. Originariamente聽Las Ramblas era, infatti, un torrente costeggiato da muraglie e conventi, e solo nel XVIII secolo si cominci貌 a costruire case nei paraggi del mercato della Boqueria e infine si urbanizz貌 la strada trasformandola nell鈥檃rea pedonale che oggi tutti conoscono e ammirano.

Generalmente nota con il nome Rambla, in realt脿 il famoso viale di Barcellona, che inizia vicino a piazza di Catalunya e termina ai piedi della statua di Cristoforo Colombo, 猫 costituito da cinque viali alberati distinti, ognuno col suo nome e con la sua storia.

Passeggiando lungo le Rambles si 猫 fortemente attratti da tutto ci貌 che esse offrono: statue viventi, suonatori ambulanti, mimi, caricaturisti, venditori che rifilano di tutto, giocatori ferratissimi nello 鈥渟tregare鈥 il turista, cartomanti e chi pi霉 ne ha pi霉 ne metta. Sembra, in qualche modo, di vivere in un libro di favole in cui ad ogni ora c鈥櫭 qualcosa che sorprende e attira l鈥檃ttenzione di tutti i passanti.

Barcellona THEOLDNOW (39)

Barcellona THEOLDNOW (13)

Barcellona THEOLDNOW (15)

Barcellona THEOLDNOW (16)

Barcellona THEOLDNOW (24)

Barcellona THEOLDNOW (25)

Barcellona THEOLDNOW (26)

Barcellona THEOLDNOW (29)

Barcellona THEOLDNOW (34)

[cit. http://www.barcellona.org/ramblas/ ]

Tutte le immagini dell鈥檃rticolo sono propriet脿 di Laura Renieri | Realizzate con Canon聽Reflex EOS 70D con ottiche Canon聽EFS 15-85 mm e/o Canon聽EF-S 10-22mm | Tutti i diritti sono riservati