Avere un blog, a volte, ha degli indiscutibili vantaggi. Uno di questi è la prova dei prodotti, dei trattamenti ed anche di alcune location di eccezione

Fu così che mi ritrovai avvolta in un caldo accappatoio in una SPA al centro di Milano, sita all’interno di uno degli hotel più storici della città meneghina: il Baglioni Hotel

 Ma partiamo dall’inizio, da un appuntamento alle 15 presso l’hotel che si affaccia su via Della Spiga. Ci incontriamo e ci dirigiamo nella parte wellness dell’albergo: una piccola ma accogliente e fornitissima SPA dove ho avuto la possibilità di provare un trattamento scrub firmato Laura Elos

Il trattamento, che dura 50 minuti, consiste nell’applicazione di un delicato gommage alle germe di grano, firmato come vi dicevo Laura Elos, che ha il compito di esfoliare delicatamente la pelle per pulirla dalle impurità e rimuovendo quella patina che chi vive in città ben conosce. A seguire una bella doccia, e poi l’applicazione di una crema lenitiva idratante, che rende la pelle liscia, morbidissima e delicatamente profumata

Dopo il trattamento ci siamo spostate nella parte accogliente dell’hotel, dove una merenda a base di tisane, dolcetti, cereali, yogurt e frutta fresca ci stava attendendo per coccolarci in un freddo pomeriggio di dicembre

 E fra una chiacchiera e l’altra abbiamo anche avuto il privilegio di conoscere l’ideatrice vera e propria del trattamento che abbiamo ricevuto: Laura Elos. Senza dubbio una donna energica, spigliata e dall’incredibile voglia di mettersi in gioco. Ci intrattiene subito raccontandoci di come è nata la linea di prodotti, della SPA e di quanto per lei sia importante avere prodotti efficaci ma anche naturali. Ed a giudicare dalle nostre facce rilassate post-trattamento e dal viso della signora che cela perfettamente la sua vera età sembrano davvero funzionare!

 

Un pomeriggio di coccole e dolcezza, assolutamente da ripetere!

Laura

Immagini scattate tramite iPhone3, post produzione App Instagram – tutti i diritti sono riservati

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati