‘’Il compito del Design è creare una relazione tra gli oggetti e chi li usa’’.
Così Matteo Ragni, Art director di P di Pigna, accompagna la sua firma della prima collezione di questo nuovo marchio.
P di Pigna infatti tesse un sottile filo di rispetto reciproco tra le persone e le cose.
Un rinnovato desiderio di raccontare e raccontarsi: è con la progettazione di nuovi strumenti per la scrittura e l’espressione di sè che nasce questo nuovo progetto.

Dalla storia ultracentenaria delle Cartiere Pigna, che da sempre significano scuola, ricordi e crescita personale, P di Pigna vuole infatti parlare ad un pubblico adulto, che ama il bello e fatto bene italiano.
Nasce lo ‘’Slow Writing’’: In un momento storico dominato dai consumi digitali si lo ‘’Slow Writing’; Con P di Pigna riscopriamo così un approccio analogico alla vita, riappropriandoci del nostro tempo.

Non è un negare il valore degli strumenti digitali, quanto un differenziare i momenti della vita;
Torna così il culto della parola, della scrittura curata, del pensiero capace di creare.
La ricerca del senso torna sulla carta: è all’interno di questo perimetro che si esprime a tutto tondo le collezioni P di Pigna.

Collezione Your Sign

La prima è Italian Types, che risponde al gusto e alle inclinazioni di quatto personalità con quattro iconici taccuini – Light, Italic, Regular e Bold; 

Nella collezione Your Sign troviamo invece un’ispirazione diretta allo Zodiaco, che ci racconta un nuovo punto di vista con la sua copertina trapuntata.
Mettendo una luce sotto la copertina, infatti, essa è capace di proiettare a parete la nostra costellazione.

Matita Ergonomica Clip

Completa le due collezioni Clip, una matita ergonomica in legno noce certificato FCS. Ispirata alla graffetta e progettata intorno a un delicato equilibrio che si crea tra la matita stessa e le dita, diventa anche un delizioso porta appunti, porta smartphone o segna pagina.

Realizzati con una grossa attenzione alla sostenibilità con l’uso di carte naturali, riciclate e certificate FSC, la prima collezione di taccuini e agende P di Pigna sono concepite attingendo al patrimonio culturale e manifatturiero italiano.

Tutte le capsule collection sono disponibili online e in punti vendita selezionati.

A proposito dell'autore

Modenese solo sulla carta di identità, ha scelto Milano come vera casa. Ha 22 anni e studia Arti Multimediali. Forse un po' troppo iperattiva, ma è innamorata persa della fotografia e della scrittura. Da vera buongustaia, vive felice quando è nel suo habitat naturale: la pizzeria.

Post correlati